SCHEDA FILM

L'uomo solitario

Anno: 1957 Durata: 88 Origine: USA Colore: B/N

Genere:WESTERN

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM, VISTAVISION

Tratto da:-

Produzione:PARAMOUNT PICTURES

Distribuzione:PARAMOUNT

TRAMA

Jacob Wade ha lasciato la sua casa e il suo paese dopo aver ucciso un uomo. Molti anni dopo, quando pensa che tutti abbiano dimenticato, decide di tornare a casa per vedere suo figlio Riley. Nel frattempo sua moglie è morta e Riley, diventato grande, prova un forte odio per suo padre che ritiene colpevole di averli abbandonati e avere, così, provocato la morte della madre. Jacob tenta di riannodare i fili del suo rapporto con il figlio e lo porta con sé a casa di Ada, la donna che a suo tempo ha salvato dalle vessazioni di King Fisher. Quando però Riley si accorge che suo padre metterebbe a repentaglio la sua stessa vita pur di salvarlo, inizia a ricredersi sul suo conto. Uno degli uomini che lavorano alla fattoria, poi, gli racconta che è stata la madre a rifiutarsi di seguirlo e a lasciare la loro casa. Intanto King Fisher ha scovato Jacob e chiede la resa dei conti. L'uomo, solo e diventato quasi cieco, si prepara al duello ma al suo fianco ora c'è suo figlio.

CRITICA

"E' un western di buona fattura, che si vale di un ritmo vigoroso e di un'efficace interpretazione". (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 41, 1957)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica