Luci del variet?1950

SCHEDA FILM

Luci del varietà

Anno: 1950 Durata: 100 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA

Regia:Alberto Lattuada

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:MARIO INGRAMI PER CAPITOLIUM FILM, ALBERTO LATTUADA E FEDERICO FELLINI PRODUTTORI ASSOCIATI

Distribuzione:FINCINE (1951) - VIVIVIDEO

ATTORI

Peppino De Filippo nel ruolo di Checco Dalmonte
Carla Del Poggio nel ruolo di Liliana 'Lilly' Antonelli
Giulietta Masina nel ruolo di Melina Amour
John Kitzmiller nel ruolo di Johnny, il trombettista
Dante Maggio nel ruolo di Remo, cantante napoletano
Checco Durante nel ruolo di Impresario Palmisano
Gina Mascetti nel ruolo di Valeria Del Sole
Franca Valeri nel ruolo di Coreografa ungherese
Carlo Romano nel ruolo di Avv. Enzo La Rosa
Giulio Calì nel ruolo di Edison Will, il fachiro
Alberto Bonucci nel ruolo di Comico Night Club
Vittorio Caprioli nel ruolo di Comico Night Club
Silvio Bagolini nel ruolo di Bruno Antonini, giornalista
Vanja Orico nel ruolo di Chitarrista
Giacomo Furia nel ruolo di Duke, giornalista
Sophia Loren nel ruolo di Ballerina Sofia Lazzaro
Giovanna Ralli nel ruolo di Soubrettina
Alberto Lattuada nel ruolo di Buttafuori
Mario De Angelis nel ruolo di Pianista dell'orchestrina
Folco Lulli nel ruolo di Adelmo Conti
Fanny Marchiò nel ruolo di La soubrette
Joseph Falletta nel ruolo di Pistolero Bill
Renato Malavasi nel ruolo di L'albergatore
Enrico Piergentili nel ruolo di Padre di Melina
Marco Tulli nel ruolo di Uno spettatore
Carlo Bianco nel ruolo di Pianista russo
Italo Dragosei nel ruolo di Guardia notturna
Tanio Boccia nel ruolo di 'L'uomo d'oro'
Rina Dei nel ruolo di Soubrettina
Barbara Leite nel ruolo di Soubrettina
Alfredo Ragusa
Carlo Mazzarella
Guglielmo Leoncini
Luca Cortese
Patrizia Caronti
 
 
 

MONTAGGIO

Bonotti, Mario
 

SCENOGRAFIA

Buzzi, Aldo
 

COSTUMISTA

Buzzi, Aldo

TRAMA

In un piccolo paese, non lontano da Roma, una compagnia di guitti del varietà, diretta dal signor Checco, dà una rappresentazione. Avendovi assistito, Liliana, una bella ragazza del paese, lascia la sua casa per unirsi alla compagnia. Un caso imprevisto la costringe a debuttare in un paese vicino ed ella ottiene, con la sua bellezza, uno straordinario successo. Un ricco avvocato l'invita a cena insieme ad altri artisti e, dopo averle fatto una corte spietata per tutta la sera, tenta durante la notte d'entrare a forza nella camera della ragazza. L'intervento di Checco provoca una rissa, che si conclude con la partenza di tutta la compagnia per Roma. In un locale notturno Liliana conosce il signor Adelmo, tipo alquanto losco, che le promette scritture e successi. Nel frattempo il signor Checco cerca affannosamente di riunire una compagnia: Liliana dovrebbe essere la soubrette. Ma quando tutto è pronto, Liliana lascia il vecchio amico per debuttare in una grande compagnia di riviste: la sua bellezza le apre tutte le porte e procurerà a lei ed al suo impresario ed amico Adelmo i più ambiti successi. Checco, riuniti i vecchi guitti, riprende la sua miserabile esistenza.

CRITICA

"(...) Tutto il film è gustoso e piacevole, per ineguale che appaia; peccato che i suoi personaggi sappiano di già noto e di un abusato patetismo; e, fra tutti, meno nettamente delineata sia appunto la giovane protagonista (...)". (Arturo Lanocita, "Corriere della Sera", 13 gennaio 1951). "Il muoversi di questa turba in viaggio, la proiezione di questo "varietà", campionario di un'umanità deformata, sullo sfondo d'una provincia esatta di squallore, italiana profondamente, offre a Fellini l'occasione per formare immagini risonanti e emblematiche, a volte orientate in piccoli episodi allegorici, che da sole, e quasi al riparo da un vero peso narrativo, condensano la moderna angoscia del nuovo cinema di Fellini." (Brunello Rondi, "Il cinema di Fellini" in "Bianco e nero", 1965)

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica