Le valigie di Tulse Luper - La storia di Moab2003

SCHEDA FILM

Le valigie di Tulse Luper - La storia di Moab

Anno: 2003 Durata: 127 Origine: GERMANIA Colore: C

Genere:AVVENTURA, DRAMMATICO, GUERRA, ROMANTICO, THRILLER

Regia:Peter Greenaway

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:ABS PRODUCTION, DELUX PRODUCTIONS, FOCUSFILM KFT, GAM FILMS, KASANDER, STUDIO 12-A, KSASANDER FILM COMPANY

Distribuzione:ISTITUTO LUCE

ATTORI

JJ Feild nel ruolo di Tulse Luper
Drew Mulligan nel ruolo di Martino Knockavelli
Yorick van Wageningen nel ruolo di Julian Lephrenic
Kevin Tighe nel ruolo di Gottschalk
Scot Williams nel ruolo di Percy Hockmeister
Tom Bower nel ruolo di Tom Fender
Caroline Dhavernas nel ruolo di Passion
Michele Bernier nel ruolo di Sophie Van Osterhuis
Steven Mackintosh nel ruolo di Zeloty
Deborah Harry nel ruolo di Fastidieux
Jack Wouterse nel ruolo di Van Hoyten
Jordi Mollà nel ruolo di Palmerion
Valentina Cervi nel ruolo di Cissie Colpitts
Isabella Rossellini nel ruolo di Sig.ra Moitessier
Ronald Pickup nel ruolo di Sig. Moitessier
Keram Malicki-Sánchez nel ruolo di Virgil De Selincourt
Amanda Plummer
Ana Torrent
Don Johnson
Franka Potente
Kathy Bates
Leslie Woodhall
Madonna
Molly Ringwald
Naim Thomas
Nigel Terry
Raymond J. Barry
Rossy de Palma
Victoria Abril
Vincent Gallo
William Hurt
 

SOGGETTO

Greenaway, Peter
 

SCENEGGIATORE

Greenaway, Peter
 

MUSICHE

Krzisnik, Borut
 

TRAMA

Tulse Luper è un grande viaggiatore e un assiduo frequentatore di carceri. La storia viene raccontata attraverso il ritrovamento di 92 valigie appartenenti a Luper. Ognuna di queste è stata lasciata in ogni posto visitato dal misterioso e stravagante viaggiatore. Ogni valigia ha un carico differente: oggetti strani, lingotti appartenenti all'oro nazista, raccolte pornografiche provenienti dal Vaticano.

CRITICA

"Il cineasta-pittore britannico, ormai più pittore che cineasta, sembra totalmente convertito agli effetti digitali, al punto di ripudiare l'uso tradizionale della pellicola. Sull'esile traccia narrativa delle peregrinazioni di tale Tulse Luper, che va alla ricerca di città invisibili passando da una prigione all'altra, Greenaway inanella in un mosaico di immagini eterogenee, moltiplica gli schermi dentro lo schermo, apre un'infinità di capitoli didattici (alla fine saranno 92) dedicati ciascuno al contenuto di una valigia, si abbandona a deliri solipsistici 'arty' che magari delizieranno pochi estimatori, ma risultano micidiali per qualsiasi spettatore dotato di normali aspettative sul cinema. Cinema che il regista, del resto, rinnega esplicitamente, convinto che spetti a lui la missione di rinnovarlo da cima a fondo". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 25 maggio 2003) "Per chi lavora Peter Greenaway? Per il pubblico, certamente no. Per i critici nemmeno, stanchi ormai come siamo di seguire il regista nelle sue elucubrazioni. Si potrebbe dire che il maestro inglese opera per un ristretto club di raffinati degustatori di rarità. Ma esistono? I risultati al botteghino degli ultimi film fanno pensare che siano pochini. Di fronte a 'Le valigie di Tulse Luper', prima parte di un'annunciata trilogia, l'ipotesi più valida è che Greenaway gira per Greenaway: ossia per il gusto di farlo. Simulando un impegno romanzesco di vasto respiro in uno svariare di sfondi e figure, il film narra le avventure di un personaggio sempre di corsa dal 1922 alla Seconda Guerra Mondiale. Fare e disfare le valigie di Tulse Luper sarà un divertimento da gustare anche via Internet, promette l'autore. Ma salvo verifica alle prossime tappe, per ora l'impressione è che si diverta solo lui." (Tullio Kezich, 'Corriere della Sera', 24 gennaio 2004)

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 settembre

Incasso in euro

  1. 1. It - Capitolo Due  1.447.354
    It - Capitolo Due

    27 anni dopo, I ragazzi del Club dei Perdenti sono ormai adulti e hanno le loro vite, ma una terribile telefonata li riunisce......

  2. 2. Il Re Leone  1.275.086
  3. 3. Tutta un'altra vita  532.595
  4. 4. Angry Birds 2: Nemici amici per sempre  431.618
  5. 5. Mio fratello rincorre i dinosauri  362.995
  6. 6. Martin Eden  352.763
  7. 7. Attacco al Potere 3  266.212
  8. 8. E poi c'è Katherine  102.156
  9. 10. Grandi bugie tra amici  59.169

Tutta la classifica