SCHEDA FILM

L'arca di Noè

Anno: 1928 Durata: 75 Origine: USA Colore: B/N

Genere:STORICO

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:WARNER BROTHERS PICTURES, THE VITAPHONE CORPORATION

Distribuzione:WARNER BROTHERS (1929)

TRAMA

La corruzione che domina sulla terra, manifestandosi in forme molteplici, ha provocato lo sdegno del Signore, il quale ha deciso di punire severamente gli uomini. Mentre si sta svolgendo la festa di Hadrashar per celebrare il sacrificio delle più belle vergini di Akkao, Noè, il patriarca, vive onestamente alla periferia della città insieme a sua moglie, ai suoi tre figli, Japheth, Cam e Sem, ed alle loro spose. Alcuni soldati ubriachi sorprendono Miriam, la moglie di Japheth, e la conducono alla presenza del Re, il quale ordina che sia preparata al sacrificio. Japheth tenta di liberarla, ma viene accecato e condannato a lavorare nella cava di pietre. Nel frattempo Noè ha ricevuto un messaggio divino che gli ordina di costruire una grande Arca, e coi suoi figli comincia il lavoro. Mentre si celebra la festa del falso dio Hadrashar e si prepara il sacrificio di Miriam, il diluvio interrompe il rito e distrugge l'idolo, la città e tutti gli abitanti. Si salva soltanto Noè coi suoi nell'arca: per grazia divina Miriam e Japheth raggiungono l'arca, mentre Japheth riacquista la vista. In tempi più vicini al nostro, due americani, Travis e Jack, trovandosi in Europa, sono coinvolti in un disastro ferroviario. In tale drammatica circostanza Travis fa la conoscenza di una fanciulla austriaca, Marlene, se ne innamora e la sposa. Intanto scoppia la guerra e quando gli Stati Uniti decidono di parteciparvi, Travis è costretto ad arruolarsi e sotto le armi s'incontra con Jack. Intanto Marlene, che fa la ballerina in una compagnia che organizza spettacoli per le truppe, ha la ventura d'imbattersi nuovamente in un bieco corteggiatore, un russo del controspionaggio di nome Bukarin. Questi, da lei respinto, fa in modo che ella sia creduta una spia e condannata alla fucilazione. Del plotone di esecuzione fa parte Travis, il quale riconosce la moglie e si precipita tra le sue braccia. In quell'istante un bombardamento improvviso fa precipitare tutti i presenti in una voragine che si rinchiude sulle loro teste. Ma tutto finisce per il meglio: Travis, Marlene e compagni sono tratti in salvo, mentre Bukarin muore.

CRITICA

"Un film che tiene per due ore e mezza con gli occhi incollati allo schermo, è un buon film anche se non lo è". ("The Film Spectator", 17 novembre 1928)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica