SCHEDA FILM

L'APOCALISSE

Anno: 1946 Durata: - Origine: ITALIA Colore: -

Genere:DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:RENATO E CARLO BASSOLI PER EXCEPTIONAL FILM

Distribuzione:ARTISTI ASSOCIATI

TRAMA

Questo lavoro ci offre un'illustrazione storica della visione profetico di San Giovanni Evangelista. Pochi decenni dopo l'editto di Costantino, Giuliano l'Apostata ristabilisce il culto pagano e perseguita i cristiani; ma la punizione divina lo raggiunge. Nulla può arrestare il trionfo del cristianesimo, che esalta i valori spirituali, in mezzo alla corruzione ed alla decadenza della Roma imperiale. Sulle rovine dell'Impero altri regni sorgono, alimentati dalla nuova Fede. Ma la scienza moderna, che si separa dalla Fede e le diviene estranea, porta al parossismo l'orgoglio umano. Ed ecco sorgere, quasi simboli dell'umana follia, le mostruose città tentacolari, dove tutto sembra pervertirsi. L'orgoglio trova in sé il suo castigo, i moderni ritrovati divengono strumenti di morte e di rovina, e distruggono quella stessa civiltà, cui l'uomo ha tutto sacrificato. Solo la semplice, incontaminata natura s'adegua alla legge divina: la vita riprende rigogliosa dove la superbia umana ha seminato la morte. L'agricoltore ritorna ai campi, il pastore giuda ancora il gregge sui colli, che la primavera rifiorisce.

CRITICA

"La cosa che più fa rabbia nel film non è tanto che si tratti di una delle pellicole più prive di senso di tutta la storia del cinema, quanto (almeno per un uomo di cultura) il bestiale trattamento usato all'imperatore Giuliano [...]. Nell'Apocalipse ragazze discinte e di scarsavenustà sarebbero la conseguenza del crollo del regno di Giuliano; ridicoli modellini la Roma dell'Impero; un giovanotto senza risorse l'eroico "ultimo dei romani". Ci vorranno almeno un paio di Sciuscià per farci scordare di quali cose è ancora capace il nostro cinema, quando ritrova le vie che già lo portarono ad almeno tre fallimenti". (P. Bianchi, "Candido", 2/11/1947).

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica