L'albero della maldicenza1979

SCHEDA FILM

L'albero della maldicenza

Anno: 1979 Durata: 93 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Giacinto Bonacquisti

Specifiche tecniche:PANORAMICO, EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:GIUSEPPINO ROSSI PER ACROPOLIS FILM

Distribuzione:LARK / GENERAL

ATTORI

Marc Porel nel ruolo di Mario
Leopoldo Trieste nel ruolo di Don Ciccio
Pier Luigi Conti nel ruolo di Franco Al Cliver
Franco Citti nel ruolo di Angelo Maria
Paola Borboni nel ruolo di La contessa
Alicia Leoni
Antonio Cipriano
Eolo Capritti nel ruolo di Al Capri
Gianfranco Quadrini
Gino Pagnani
Piero Fabiani nel ruolo di Peter Fabian
Raffaele Di Mario
Sonia Viviani
Tiberio Murgia
Zaira Zoccheddu
 
 

SCENEGGIATORE

Bonacquisti, Giacinto
 
 

MONTAGGIO

Vanni, Vincenzo
 
 

TRAMA

In un villaggio sperduto tra le montagne laziali, cinque ragazzi trascorrono le loro giornate bighellonando e spiando le coppiette appartate, cullati dall'ozio quotidiano. Hanno un'estrazione sociale molto diversa. Tra loro c'è Mario, che vanta nobili origini; l'universitario Franco e infine Nino, Carlo ed Enzo, tutti figli di contadini. Quando non trovano di meglio da fare, siedono in piazzetta, sotto gli alberi che in paese chiamano "della maldicenza" a spettegolare sui passanti e ad ascoltare i racconti dell'anziano Angelo Maria sui tempi andati. Le elezioni amministrative, per le quali il parroco don Ciccio e la contessa propongono la candidatura di Mario sembrano portare un vento di cambiamento ma, durante una festa organizzata per accaparrarsi voti, i cinque si ubriacano. Quella stessa notte Franco, in sella alla moto di Mario, si va a schiantare. Per gli altri, niente sarà più come prima.

CRITICA

"Ispirato chiaramente a 'I basilischi' della Lina Wertmüller, ma sceneggiato con altrettanto chiaro riferimento ai film con episodi boccacceschi, questa storia di vitelloni è superficiale e gratuita. A parte qualche facile caratterizzazione strapaesana e qualche quadretto picaresco meglio riuscito, nel suo insieme propone squallide avventure di adulteri e di liberi amori con la solita cornice di dialoghi volgari". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 87, 1979)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica