SCHEDA FILM

La vita ricomincia

Anno: 1946 Durata: 89 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Mario Mattoli

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.37)

Tratto da:-

Produzione:EXCELSA FILM

Distribuzione:MINERVA FILM - AZZURRA HOME VIDEO, RICORDI VIDEO, FORMULA HOME VIDEO, SKEMA, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE

ATTORI

Fosco Giachetti nel ruolo di Paolo Marchini
Alida Valli nel ruolo di Patrizia Marchini
Eduardo De Filippo nel ruolo di Il professore
Carlo Romano nel ruolo di Croci
Aldo Silvani nel ruolo di Il giudice
Nando Bruno nel ruolo di Scorcelletti
Anna Haardt nel ruolo di Baronessa Magda Huberth
Maria Donati nel ruolo di Maria
Ughetto Bertucci nel ruolo di Righetto
Maurizio Ceselli nel ruolo di Sandrino
Fabrizio Tosi nel ruolo di Amichetto di Sandrino
Carlo Rizzo nel ruolo di Armando
Galeazzo Benti nel ruolo di Cliente del ristorante
Luigi Erminio D'Olivo
 
 

MUSICHE

Carabella, Ezio
 

MONTAGGIO

Tropea, Fernando
 

SCENOGRAFIA

Medin, Gastone

TRAMA

Un reduce dalla prigionia torna dopo anni di assenza nella propria casa e nel grande scoraggiamento che lo pervade, ha la gioia di ritrovare intatto l'affetto della propria moglie e del figlio. Ma quando sta per ricostruirsi faticosamente una posizione, viene a scoprire che la donna, durante la sua assenza fu costretta a vendersi per salvare il bambino da una grave malattia. Per liberarsi dal suo seduttore che le impone un odioso ricatto, la donna lo uccide e il marito, pur cercando di salvarla da un vergognoso processo, non sa perdonarle di averlo tradito. Le sagge parole di un amico di famiglia riescono però a convincerlo della assoluta eccezionalità degli eventi in cui la donna si era venuta a trovare e quando essa viene assolta egli è ben felice di perdonarla.

CRITICA

"Lo spirito di autentico dramma di scottante attualità non è sfruttato con sufficiente perizia ed il film risulta fiacco, sfocato e retorico. Discreta l'interpretazione". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 19, 1944-45) "C'è una furba aderenza del dialogo a circostanze ed eventi di questo tormentato dopoguerra. C'è un'impressionante visione di Cassino distrutta che Mattoli ha saputo inserire nella parte iniziale della vicenda senza darle un freddo tono documentario ma facendola balzar viva, in tutta la sua raccapricciante crudezza avanti agli occhi sbigottiti degli spettatori. E' nell'insieme, un film più abile che ispirato, e nel quale logori ingredienti patetici e notazioni visive sono insieme amalgamate da un costante senso visivo dell'azione e da una facile fluidità del racconto". (Achille Valdata, 'Cine-Teatro', n. 10, 15/30 dicembre 1945)

Trova Cinema

Box office
dal 17 al 20 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica