La viaccia1961

SCHEDA FILM

La viaccia

Anno: 1961 Durata: 103 Origine: FRANCIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Mauro Bolognini

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:romanzo "L'eredità" di Mario Pratesi

Produzione:ALFREDO BINI PER ARCO FILM, LIONELLO SANTI E GOFFREDO LOMBARDO PER GALATEA, TITANUS (ROMA), SOCIETE' GENERALE CIN.QUE (PARIGI)

Distribuzione:TITANUS - CREAZIONI HOME VIDEO, MONDADORI VIDEO

ATTORI

Jean-Paul Belmondo nel ruolo di Amerigo
Claudia Cardinale nel ruolo di Bianca
Pietro Germi nel ruolo di Stefano
Romolo Valli nel ruolo di Dante
Paul Frankeur nel ruolo di Ferdinando
Gabriella Pallotta nel ruolo di Carmelinda
Gina Sammarco nel ruolo di La Maitresse
Paola Pitagora nel ruolo di Anna
Marcella Valeri nel ruolo di Beppa
Emma Baron nel ruolo di Giovanna
Claudio Biava nel ruolo di Arlecchino, rivale di Amerigo
Franco Balducci nel ruolo di Tognaccio
Nando Angelini nel ruolo di Primo giovane
Gianna Giachetti nel ruolo di Prostituta
Rosita Di Vera Cruz nel ruolo di Margherita
Olimpia Cavalli nel ruolo di Prostituta
Dolly Samperi nel ruolo di Prostituta
Maria Grazia Balvetti nel ruolo di Prostituta
Emilia Moghetti nel ruolo di Cameriera
Dante Posani nel ruolo di Gustavo
Aurelio Nardi nel ruolo di Uomo-pallone
Beppe Tosi nel ruolo di Un parente Casamonti Giuseppe Tosi
Duilio D'Amore nel ruolo di Bernardo
Maurice Poli nel ruolo di Un cliente
 

SOGGETTO

Mario Pratesi
 

MUSICHE

Piccioni, Piero
 

MONTAGGIO

Baragli, Nino
 

SCENOGRAFIA

Mogherini, Flavio
 

COSTUMISTA

Brichetto, Bice

TRAMA

Amerigo Monti, figlio di Stefano, si trasferisce a Firenze per lavorare nella bottega dello zio Nando. In una casa chiusa conosce Bianca e si invaghisce di lei. Per frequentare Bianca, Arrigo ruba dei quattrini allo zio che, accortosene, lo caccia. Il ragazzo torna alla "viaccia" ma il padre, venuto a conoscenza della cosa, lo riaccompagna a Firenze. Amerigo non viene ripreso nella bottega dello zio, e continua a frequentare Bianca. Andando a zonzo nella città conosce alcuni anarchici e vorrebbe seguire il gruppo, ma l'amore per Bianca lo trattiene a Firenze. Una sera Amerigo viene accoltellato da un amante di Bianca. Ricoverato in ospedale ne fugge, nonostante la ferita per andare a trovare la donna che ama. Ma gli dicono che è partita e ad Amerigo morente non resta che ritornare alla "viaccia".

CRITICA

"Il film trae ispirazione da un episodio del romanzo 'L'eredità' di M. Pratesi che si svolge alla fine dell'Ottocento. Una estrema cura, che raggiunge talora la raffinatezza è stata messa nella ricostruzione ambientale, come nella fotografia, ricca di morbide sfumature. Manca però un approfondimento psicologico dei personaggi e una compiuta linearità del racconto che si svolge a tratti nella pur efficace descrizione della vita dura, avara e disperata dei contadini, mentre si attarda altre volte sulle vicende sentimentali del protagonista, con accenni a situazioni inserite senza una precisa necessità. Dignitosa è la recitazione che si avvale di un piacevole accento toscano, e assai funzionale la musica. Nel complesso non si può misconoscere l'impegno del regista nel tentativo di narrare una suggestiva vicenda, che però troppo sovente si risolve in un freddo estetismo". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 50, 1961) "Elegante, per non dire raffinato, melodramma social-sentimentale in bianco e nero di Mauro Bolognini, sceneggiato fra gli altri da vasco Pratolini, che ci mostra na Firenze lontana dalle cartoline illustrate. L'ardore dei due protagonisti ravviva una storia che rischia continuamente di afflosciarsi per mancanza di pathos. La Cardinale è così bella da sembrare finta". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 24 giugno 2000)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica