SCHEDA FILM

La signora mia zia

Anno: 1958 Durata: 143 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:TECHNIRAMA TECHNICOLOR

Tratto da:romanzo "Auntie Mame" di Patrick Dennis e dalla commedia, da esso tratta, di Jerome Lawrence e Robert N. Lee

Produzione:MORTON DACOSTA PER WARNER BROS. PICTURES

Distribuzione:WARNER BROS.

ATTORI

Rosalind Russell nel ruolo di Zietta Dennis
Forrest Tucker nel ruolo di Beauregard Burnside
Coral Browne nel ruolo di Vera Charles
Fred Clark nel ruolo di Dwight Babcock
Roger Smith nel ruolo di Patrick Dennis
Jan Handzlik nel ruolo di Patrick Dennis da bambino
Peggy Cass nel ruolo di Agnes Gooch
Joanna Barnes nel ruolo di Gloria Upson
Pippa Scott nel ruolo di Pegeen Ryan
Lee Patrick nel ruolo di Doris Upson
Willard Waterman nel ruolo di Claude Upson
Yuki Shimoda nel ruolo di Ito
 

SOGGETTO

Dennis, Patrick
 
 
 
 

SCENOGRAFIA

Bert, Malcolm C.
 

COSTUMISTA

Orry-Kelly

TRAMA

Il piccolo Patrick, rimasto orfano a dieci anni, viene affidato alle cure di sua zia Mame, una signora eccentrica che brilla per il suo spirito e il suo dinamismo nella società più elegante della New York del 1928. L'ambiente, in cui vive la zia Mame, è molto diverso da quello in cui è nato e cresciuto fino a quel momento il piccolo Patrick: egli proviene infatti da una famiglia tradizionalista, di principi austeri. La grande crisi del 1929 priva la zia Mame di gran parte delle sue ricchezze per cui è costretta a rinunciare alla vita mondana e a cercare un lavoro. Con buona volontà lei fa dei tentativi in vari campi di attività ma per la sua incompetenza viene regolarmente licenziata dopo breve tempo. Per Natale zia Mame e Patrick vengono invitati a trascorrere le vacanze nella villa di Beauregard Burnside, ricco signore del sud. Col suo spirito e la sua vivacità zia Mame ottiene anche qui un grande successo ed il soggiorno finisce con un ricco matrimonio che sarà felicissimo. Alcuni anni più tardi Beauregard muore in seguito ad un incidente in montagna. Un giorno Patrick, che studia all'università torna a casa e presenta alla zia Gloria, la sua fidanzata. Si tratta di una ragazza bella, ma insulsa, la vera rappresentante di certa borghesia arricchita di fresco. Mame invita Gloria ed i genitori ad un trattenimento cui partecipano gli amici della ragazza. I borghesucci si trovano a disagio in quella società brillante e non conformista e finiscono con l'andarsene indignati ed offesi. Dopo qualche tempo Patrick sposa la nuova segretaria della zia: dal loro matrimonio nasce un figlio, Michael, al quale Mame dedicherà le sue cure, instillandogli il suo stesso dinamico ottimismo.

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica