SCHEDA FILM

La selva dei dannati

Anno: 1956 Durata: 97 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:AVVENTURA, DRAMMATICO

Regia:Luis Buñuel

Specifiche tecniche:EASTMANCOLOR

Tratto da:romanzo omonimo di José-André Lacour

Produzione:OSCAR DANCIGERS PER TEPEYAC (MESSICO) E (NON ACCREDITATO) DAVID MAGE PER DISMAGE (FRANCIA)

Distribuzione:RKO

ATTORI

Simone Signoret nel ruolo di Djin
Charles Vanel nel ruolo di Castin
Georges Marchal nel ruolo di Chark
Michel Piccoli nel ruolo di Padre Lizzardi
Tito Junco nel ruolo di Chenco
Raul Ramirez nel ruolo di Álvaro
Luis Aceves Castañeda nel ruolo di Alberto
Jorge Martínez de Hoyos nel ruolo di Ferrero
Michèle Girardon nel ruolo di Maria Castin
Alberto Pedret nel ruolo di Il Tenente
Stefani Marc Lambert
 
 

MUSICHE

Misraki, Paul
 

SCENOGRAFIA

Fitzgerald, Edward
 

COSTUMISTA

Somohano, Georgette

TRAMA

Un decreto del governo che proibisce lo sfruttamento dei giacimenti diamantiferi provoca un'ondata di malcontento fra i numerosi cercatori ed avventurieri che vivono nel villaggio messicano di Cuchazo. La brutalità del comandante del presidio locale provoca una vera insurrezione armata che viene soffocata, dando luogo a persecuzioni poliziesche. Viene messa una taglia sul capo di Castain, un francese anziano che in realtà non ha avuto alcuna parte nella rivolta, e di Clark, un avventuriero capitato per caso a Cuchazo. L'unica via di scampo è il fiume: Clark e Castain con Maria, la figliola sordomuta di quest'ultimo, s'imbarcano sul battello di Genco, subdolo spione. Della comitiva fanno parte anche Gin, una donna di malaffare e un giovane missionario, Padre Lizard. La polizia insegue il battello e Clark, che è il capo dei fuggiaschi, decide di sbarcare nella foresta per sottrarsi alla cattura. Genco, eludendo la vigilanza di Clark, raggiunge i poliziotti, recando con sé gran parte dei viveri e delle munizioni. Egli vorrebbe contribuire alla cattura ed intascare la taglia; ma Clark l'uccide con una fucilata e s'addentra con gli altri nella foresta. La marcia è penosissima ma Clark e Padre Lizard riescono a trascinare i compagni fino ad una radura, dove nella carcassa di un aereo precipitato trovano viveri e indumenti. Non lontano c'è un lago, oltre il quale ci sono le coste brasiliane. Ma Castain che ha già dato segni di follia, impazzisce del tutto, uccide Gin con una fucilata e spara contro Padre Lizard. Clark e Maria tentano d'imbarcarsi per raggiungere il Brasile ma prima Clark è costretto a sopprimere il pazzo Castain, che minaccia di ucciderlo.

CRITICA

"Il film è diviso in due parti: la rivolta, durante la quale ciascuno agisce secondo il proprio carattere, manifestando generalmente un individualismo ed un egoismo talvolta feroce; la fuga e la marcia nella foresta, in cui la lotta comune per la sopravvivenza crea una solidarietà, destinata però a dissolversi nella pazzia a nella morte." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 44, 1958)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica