SCHEDA FILM

LA RUOTA DI SCORTA DELLA SIGNORA BLOSSOM

Anno: 1968 Durata: 92 Origine: GRAN BRETAGNA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:TECHNICOLOR

Tratto da:UN SOGGETTO DI JOSEF SHAFTEL

Produzione:JOSEF SHAFTEL

Distribuzione:PARAMOUNT

TRAMA

Robert Blossom, dopo aver trascorso tutta la giornata nella fabbrica di reggiseni, di cui è proprietario, passa le sue serate con la moglie Harriet, dirigendo pezzi di musica registrati. La donna, per vincere la noia, cuce, dipinge e si occupa della casa. Un giorno, rottasi la macchina da cucire, il marito le manda a casa un operaio. Ambrose Tuttle, il quale riesce subito simpatico ad Harriet e raccontandole di essere orfano e senza una casa, la commuove a tal punto che essa non esita ad ospitarlo nell'ampia soffitta all'insaputa del marito. La sistemazione di quella notte soddisfa tanto il giovane che egli, forte dell'amore che è sbocciato fra lui e Harriet, si istalla nella casa arredando la soffitta come una stanza e passando il suo tempo a studiare e a imparare i più diversi mestieri. Alcuni rumori strani e la continua presenza di un poliziotto che ricerca Ambrose mettono in allarme Robert che si convince di essere malato: ma Harriet riesce sempre a spiegare ogni equivoco e a superare ogni difficoltà. Tuttavia i soldi che la donna spende portano sull'orlo del fallimento l'azienda del marito il quale viene salvato dai consigli di Ambrose, trasmessi tramite Harriet, che attraverso indovinate speculazioni lo rende un magnate della finanza. Robert così può realizzare il suo sogno: fabbricare un reggiseno internazionale per il cui lancio viene indetto un congresso che finisce poi male. Si fa ora avanti il poliziotto il quale riuscito a scoprire il segreto della soffitta costringe Robert a chiedere il divorzio da Harriet. Nasce così il menage Harriet-Ambrose che segue però le stesse linee del precedente. E così appena Ambrose esce per andare al lavoro, dalla cantina sale un ascensore che conduce Robert da Harriet.

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica