La rimpatriata1962

SCHEDA FILM

La rimpatriata

Anno: 1962 Durata: 100 Origine: FRANCIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Damiano Damiani

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:22 DICEMBRE (MILANO), GALATEA (ROMA), LYRE CIN.QUE (PARIGI)

Distribuzione:WARNER BROS - FONIT CETRA VIDEO (1963)

ATTORI

Walter Chiari nel ruolo di Cesarino
Francisco Rabal nel ruolo di Alberto
LetÝcia Romßn nel ruolo di Carla
Dominique Boschero nel ruolo di Tina "la triste"
Paul Guers nel ruolo di Livio
Riccardo Garrone nel ruolo di Sandrino
Mino Guerrini nel ruolo di Nino
Gastone Moschin nel ruolo di "Toro"
Cesare Barilli nel ruolo di Pino
Teresa Frada nel ruolo di La bionda friuliana
Mimma Di Terlizzi nel ruolo di Maria
Enzo De Toma nel ruolo di Dinelli Vincenzo De Toma
Livia Contardi nel ruolo di Moglie di Cesarino
Jacqueline Pierreux nel ruolo di Lara, detta "il Larone"
Arnaldo Lucchini
Delia Bartolucci
Franco Moraldi
Gaetano Fusari
Giuseppe Setti
Leonardo Satta
Mariam Omar Samanta
Marilena Possenti
Misa Pesaro
Olivo Mondin
 

SOGGETTO

Damiani, Damiano
 
 

MONTAGGIO

Vari, Giuseppe
 

SCENOGRAFIA

Bertinotti, Mauro
 

COSTUMISTA

Colciaghi, Ebe

TRAMA

Un gruppo di amici trentacinquenni che non si vedono da molto tempo, si riuniscono per passare insieme una serata. Hanno tutti famiglia e una professione avviata. C'Ŕ soltanto uno di loro che, anche se sposato, Ŕ rimasto libero: Cesare. Per il gruppo Ŕ il simbolo di una vita senza regole, legami e responsabilitÓ. La serata passa nella ricerca della spensieratezza e della felicitÓ che avevano caratterizzato la loro giovinezza. Ma alla fine si separano con la coscienza che un'epoca Ŕ tramontata e che, probabilmente, non si vedranno mai pi¨.

CRITICA

"(...) Fornito di una dose di critica di costume (...) vuole essere una presa di posizione contro l'irrigidimento conformista della realtÓ del nostro Paese, e intende portare (...) la questione della incapacitÓ di (...) inserirsi nel contesto sociale. Purtroppo il film si dimostra debole nel suo impianto, piuttosto frammentario ed episodico, frazionato in battute e atteggiamenti di dubbio gusto (...)". (Francesco Dorigo, "Cineforum", 28/29, novembre 1963).

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni pi¨ belli  1.196.456
    Gli anni pi¨ belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica