SCHEDA FILM

La morte negli occhi del gatto

Anno: 1973 Durata: 96 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:HORROR

Regia:Antonio Margheriti

Specifiche tecniche:CINESCOPE TECHNICOLOR

Tratto da:DA UNA NOVELLA DI PETER BRYAN

Produzione:STARKISS FALCON (ROMA) ROXY (MONACO) CAPITOL (PARIGI)

Distribuzione:JUMBO - NORMALE HOME VIDEO, AVO FILM

 

MUSICHE

Ortolani, Riz
 

TRAMA

Nel castello di Dragstone, appartenente a Lady Mary MacGrieff e a suo figlio James e del quale sono già ospiti: un medico, Franz, amante segreto della proprietaria; un sacerdote cattolico, il reverendissimo Robertson; una insegnante di francese, Susanne; e una sorella di Mary, Lady Alicia, giunge espulsa dal collegio, la giovane figlia di costei, Corringa. Il tetro maniero - sul quale grava una spaventosa leggenda: chiunque dei MacGrieff, venga ucciso da uno del suo stesso sangue diventa vampiro - è funestato, poco dopo l'arrivo di Corringa, dalla morte violenta di sua madre, cui segue qualche giorno dopo quella di un servitore. Dopo aver ingiustamente sospettato di James - nel quale trova, invece, un protettore innamorato - e dopo aver creduto che ad uccidere il servo sia stata Lady Alicia, diventata forse vampira Corringa si convince, infine - quando anche Franz viene sgozzato - che l'assassina è Lady Mary. Tentando di sfuggirle la giovane si rifugia nei sotterranei del castello. Ivi però, la raggiunge il vero assassino - il falso reverendo Robertson che è in realtà, un MacGrieff, deciso a sterminare, per impossessarsi del castello, tutti i propri parenti - il quale dopo aver ucciso Lady Mary, sta per sopprimere anche Corringa. Chiamata da James, però, la polizia lo fulmina prima che possa fare altro male.

CRITICA

Confuso miscuglio di elementi gialli e di luoghi comuni dei film dell'orrore (con prevalenza dei secondi), il film non riesce mai, pur sovrabbondando di scene ad effetto, a suscitare vera suspense. Tra i grossolani ingredienti usati nell'imbastire l'assurda vicenda, spiccano soprattutto il macabro e l'erotico. (Segnalazioni Cinematografiche).

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica