LA MIA ADORABILE NEMICA1999

SCHEDA FILM

LA MIA ADORABILE NEMICA

Anno: 1999 Durata: 114 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA, DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:PANORAMICO

Tratto da:BASATO SUL ROMANZO OMONIMO DI MONA SIMPSON

Produzione:LAURENCE MARK

Distribuzione:20TH CENTURY FOX ITALIA (2000)

TRAMA

Estate 1995. A bordo di una Mercedes vecchio modello ci sono Adele August e sua figlia Ann, quattordici anni. Controvoglia, Ann sta seguendo la madre che, non sopportando più la monotona vita di provincia a Bay City nel Wisconsin, ha deciso di trasferirsi in California a Beverly Hills, dove vuole cominciare una nuova esistenza. Ann è furiosa per aver dovuto lasciare amici, parenti e tante piacevoli abitudini per qualcosa di assolutamente incerto. Scartati hotel di lusso, le due donne prendono alloggio in un anonimo motel. Adele trova lavoro in una scuola come logopedista, Ann comincia ad andare a scuola, ma le difficoltà crescono ogni giorno e aumenta anche la tensione tra madre e figlia. Nei due anni successivi, si verificano molti cambiamenti di casa e Adele conosce il dott. Spitzer, un odontoiatra, con cui esce qualche sera. Tristi notizie provenienti da Bay City le riconducono a casa, ma qui Adele litiga con i parenti e decide di ripartire subito. Tornate in California, Adele, che non ha più un lavoro fisso, iscrive la figlia ad un provino di attrice. Va ad assistere e vede con stupore Ann che fa un imitazione in ridicolo dei suoi atteggiamenti materni. In cerca di conforto, Ann telefona al padre che vive a Reno, ma lui si mostra indifferente. Adele trova lavoro in una casa per anziani; Ann, che ha 17 anni, riceve la lettera di ammissione al college ma la madre dice che ci vogliono troppi soldi. Ann allora grida che comunque comincerà a vivere da sola. Di nascosto Adele vende la sua amatissima Mercedes, con quei soldi Ann può partire per il college a Rhode Island. Adele la accompagna all'aeroporto.

CRITICA

E' un film che parla della dipendenza, dell'indipendenza, del crescere, del lasciar andare le persone che ami. E' al tempo stesso un omaggio a Los Angeles, che per Adele è come la Città di Smeraldo del Mago di Oz: la risposta alle sue speranze e ai suoi sogni.

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica