SCHEDA FILM

La fuga di Logan

Anno: 1976 Durata: 118 Origine: USA Colore: C

Genere:AVVENTURA

Regia:Michael Anderson

Specifiche tecniche:TODD-AO 35, CINEMASCOPE, 35 MM (1:2.35)/70 MM (GONFIATO, 1:2.20)/8 MM - METROCOLOR

Tratto da:romanzo "Logan's Run" di William F. Nolan e George Clayton Johnson; libro "Old Possum's book of Practical Cats" di T.S. Eliot

Produzione:SAUL DAVID PER MGM

Distribuzione:CIC - MGM HOME ENTERTAINMENT

ATTORI

Michael York nel ruolo di Logan
Richard Jordan nel ruolo di Francis
Jenny Agutter nel ruolo di Jessica
Roscoe Lee Browne nel ruolo di Box
Farrah Fawcett nel ruolo di Holly Farrah Fawcett-Majors
Michael Anderson nel ruolo di Doc
Peter Ustinov nel ruolo di Vecchio
Gary Morgan nel ruolo di Billy
Michelle Stacy nel ruolo di Mary
 

SCENEGGIATORE

Goodman, David Zelag
 
 

MONTAGGIO

Wyman, Bob
 

SCENOGRAFIA

Hennesy, Dale
 

COSTUMISTA

Thomas, Bill

TRAMA

In una avveniristica città sotterranea, dopo che un disastro ecologico ha distrutto le città del mondo, vivono felici e tranquilli dei giovani d'ambo i sessi. Infatti, il computer che dirige minutamente la loro vita, ne decreta la nascita in provetta e anche la fine a 30 anni. Nel giorno solenne del "rinnovamento" coloro che hanno raggiunta l'età fatidica credono di venire rigenerati nel corso della fastosa cerimonia; ma, in realtà, vengono soppressi. Non tutti sopportano la situazione e tentano la fuga, incappando o nell'eliminazione per opera dei Sorveglianti o nell'ibernazione effettuata da Box, uno strano robot che agisce fuori dei confini. Logan, un sorvegliante, sospetta la realtà; si accorda con Jessica, bellissima ragazza che sta in contatto con i dissidenti; e con la stessa, eludendo gli inseguimenti di Francis, raggiunge i muffiti resti di Washington ove il Vecchio - unico superstite tra le rovine - dimostra la possibilità di una vita dal corso regolare. Forti di questa scoperta, Logan e Jessica tornano nella città; distruggono il computer e conducono la giovane e illusa popolazione nel vecchio mondo.

CRITICA

"Come d'abitudine nei film di fantascienza, lo spettacolo è garantito da una scenografia assai curata e da un racconto, ingenuo e incredibile, ma ricco di avventura. La favola, inoltre, anche se non chiara in tutti i particolari emblematici (...), enuncia un messaggio apprezzabile nonostante il suo semplicismo e la sua non novità". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 82, 1977)

Trova Cinema

Box office
dal 28 al 1 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Cetto c'è, senzadubbiamente  2.479.936
    Cetto c'è, senzadubbiamente

    Un nuovo episodio legato a Cetto La Qualunque......

  2. 2. L'ufficiale e la spia  1.215.362
  3. 4. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  577.263
  4. 5. Countdown  385.254
  5. 6. La famiglia Addams  379.466
  6. 7. Depeche Mode - Spirits in the Forest  325.788
  7. 8. Sono solo fantasmi  305.527
  8. 9. Parasite  295.915
  9. 10. Il giorno più bello del mondo  290.668

Tutta la classifica