SCHEDA FILM

La donna del destino

Anno: 1957 Durata: 118 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA, ROMANTICO

Regia:Vincente Minnelli

Specifiche tecniche:35 MM (1:2.35)

Tratto da:-

Produzione:DORE SHARY PER MGM

Distribuzione:MGM - MGM HOME ENTERTAINMENT

ATTORI

Gregory Peck nel ruolo di Mike Hagen
Lauren Bacall nel ruolo di Marilla Brown Hagen
Dolores Gray nel ruolo di Lori Shannon
Sam Levene nel ruolo di Ned Hammerstein
Tom Helmore nel ruolo di Zachary Wilde
Mickey Shaughnessy nel ruolo di Maxie Stultz
Jesse White nel ruolo di Charlie Arneg
Chuck Connors nel ruolo di Johnnie "O"
Edward Platt nel ruolo di Martin J. Daylor
Alvy Moore nel ruolo di Luke Coslow
Carol Veazie nel ruolo di Gwen
Jack Cole nel ruolo di Randy Owens
 

SOGGETTO

Wells, George
 

SCENEGGIATORE

Wells, George
 

MUSICHE

Previn, André
 

MONTAGGIO

Fazan, Adrienne
 

COSTUMISTA

Rose, Helen
 

TRAMA

Mike Hagen è un giovane cronista sportivo. Ama molto il suo lavoro e non ha paura di dire la verità, per questi motivi è molto stimato e apprezzato. La sua libertà, però, lo mette contro Hammerstein, un losco individuo che sfrutta pugili ormai anziani che, per sbarcare il lunario, sono costretti a salire ancora sul ring. Hammerstein prova ad intimidire Mike ma senza alcun risultato. Una sera, durante una festa a casa sua, Mike conosce Marilla e si innamora, corrisposto, di lei. La ragazza è una disegnatrice di abiti di moda e conduce un'esistenza molto diversa da quella di Mike, con amici completamente antitetici ma, nonostante le differenze tra loro, i due dopo poco tempo decidono di sposarsi. Ogni giorno che passa i due sembrano andare sempre più d'accordo fino a quando Marilla non scopre che Mike è stato l'amante di Lori Shannon, una famosa ballerina del teatro di rivista. La loro magnifica intesa sembra così naufragare senza alcun motivo e Mike, disperato, dapprima nega tutto, poi si precipita da Lori per chiederle di dire a sua moglie di non conoscerlo neppure. Marilla li coglie in flagrante mentre parlano e scappa via indignata. Mike inizia la disperata ricerca di sua moglie, anche perché è stato avvertito del fatto che Hammerstein ha deciso di farla rapire. Riuscirà a salvarla?

CRITICA

"Il film, realizzato con intenti commerciali, è nel suo genere apprezzabile. Il lavoro si vale di una buona interpretazione e presenta alcune brillanti trovate. Nonostante la lunghezza riesce quindi a tener desto l'interesse dello spettatore." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 42, 1957)

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica