La decima vittima1965

SCHEDA FILM

La decima vittima

Anno: 1965 Durata: 90 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:FANTASCIENZA, GIALLO, SATIRA, SATIRICO

Regia:Elio Petri

Specifiche tecniche:PANORAMICA, 35 MM (1:1.85) - TECHNICOLOR

Tratto da:racconto "La 7a vittima" di Robert Sheckley

Produzione:CARLO PONTI PER LA CHAMPION COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA (ITALIA), LES FILMS CONCORDIA (PARIGI)

Distribuzione:INTERFILM - GENERAL VIDEO, SAN PAOLO AUDIOVISIVI, DE AGOSTINI, CECCHI GORI HOME VIDEO

ATTORI

Marcello Mastroianni nel ruolo di Marcello Polletti
Ursula Andress nel ruolo di Caroline Meredith
Elsa Martinelli nel ruolo di Olga
Salvo Randone nel ruolo di Il "professore"
Massimo Serato nel ruolo di Avvocato
Milo Quesada nel ruolo di Rudi
Luce Bonifassy nel ruolo di Lidia
George Wang nel ruolo di Assalitore cinese
Walter Williams nel ruolo di Martin
Richard Armstrong nel ruolo di Cole
Anita Sanders nel ruolo di Hostess rilassante
Mickey Knox nel ruolo di Chet
Evi Rigano nel ruolo di Una vittima
Antonio Ciani
 

SOGGETTO

Sheckley, Robert
 

MUSICHE

Piccioni, Piero
 
 

SCENOGRAFIA

Poletto, Piero
 

COSTUMISTA

Coltellacci, Giulio

TRAMA

In un futuro indeterminato, poiché le guerre sono state abolite, per dare sfogo agli istinti aggressivi dell'individuo è ufficialmente ammessa la caccia all'uomo. Basta far parte di un club internazionale ed assoggettarsi a certe semplici regole che fanno d'ogni membro, di volta in volta, un cacciatore o una preda. I superstiti di dieci "partite di caccia", che sono pochissimi, hanno diritto ad onori trionfali. Caroline, un'americana alla sua nona vittoriosa esperienza, parte per Roma dove vive la sua ultima preda, Marcello, un uomo sommerso dai debiti, annoiato da una moglie avida e da un'amante piagnucolosa. Intende ucciderlo durante uno spettacolo televisivo, allestito appositamente da una compagnia di pubblicità americana presso il Tempio di Venere. Marcello non tarda pero a scoprire l'identità e le intenzioni di Caroline e, avvalendosi dei diritti riconosciutigli dal regolamento, progetta a sua volta di sbarazzarsi della sua cacciatrice nel corso d'un altro trattenimento pubblicitario. Fra un attentato e l'altro, nasce però l'amore, e, schivando gli spari della moglie e dell'amante, ugualmente tradite, cacciatrice e preda si rifugiano insieme su un aereo, dove Marcello non ha altra alternativa che quella di sposare il suo mancato carnefice.

CRITICA

"Il film, non privo di suggestive notazioni avveniristiche, soprattutto ambientali, ha tuttavia un difetto di fondo: manca della necessaria unitarietà di tono ed oscilla perciò, senza ragione apparente,dal drammatico al satirico rendendo incomprensibili, o quasi, le fondamentali intenzioni dell'autore." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 59, 1966)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica