La conversazione1974

SCHEDA FILM

La conversazione

Anno: 1974 Durata: 113 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, GIALLO, POLIZIESCO, THRILLER

Regia:Francis Ford Coppola

Specifiche tecniche:TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:THE DIRECTORS COMPANY, AMERICAN ZOETROPE, PARAMOUNT PICTURES, THE COPPOLA COMPANY

Distribuzione:CIC, PARAMOUNT - CIC VIDEO - BLU-RAY:UNIVERSAL PICTURES HOME ENTERTAINMENT (2012)

ATTORI

Gene Hackman nel ruolo di Harry Caul
John Cazale nel ruolo di Stan
Allen Garfield nel ruolo di Bernie
Frederic Forrest nel ruolo di Mark
Cindy Williams nel ruolo di Ann
Robert Duvall nel ruolo di Direttore
Harrison Ford nel ruolo di Martin Stett
Teri Garr nel ruolo di Amy
Michael Higgins nel ruolo di Paul
Elizabeth MacRae nel ruolo di Meredith
Robert Shields nel ruolo di Mimo
 
 

SCENEGGIATORE

Coppola, Francis Ford
 

MUSICHE

Shire, David
 

MONTAGGIO

Chew, Richard
 

SCENOGRAFIA

Tavoularis, Dean
 

TRAMA

Harry Caul, esperto in intercettazioni, riceve dal segretario di un uomo d'affari, che sospetta la moglie di infedeltà, l'incarico di registrare quel che si dicono, tra la folla di un parco, la donna e il suo amante. Con l'aiuto di un modernissimo apparecchio d'ascolto e di tre collaboratori, Harry assolve il suo compito. Ascoltando la registrazione, però, si convince che la coppia spiata corre un grave pericolo; esita perciò a consegnare i nastri, che tuttavia gli vengono trafugati. Per prevenire la tragedia, Caul corre all'albergo dove sa che i due amanti si incontreranno. Il dramma esplode egualmente, ma la sola vittima ne è il marito dell'adultera, caduto in una diabolica trappola tesagli, con l'involontario aiuto di Harry, dalla donna e dai suoi due complici (l'amico e il segretario). L'uomo verrà dato per morto in un incidente, ed Harry ammonito a stare in guardia. Consapevole di essere ormai a sua volta "controllato", Caul smonta pezzo per pezzo il proprio appartamento, nella vana ricerca di qualche microfono nascosto chissà dove.

CRITICA

"Il film di Francis Coppola si segnala per l'inconsueto ma attualissimo argomento; per la sua quasi perfetta molteplicità dei temi che vi sono coinvolti; per la sua quasi perfetta tenuta drammatica". ("Segnalazioni cinematografiche"). "Involontario anticipo in miniatura del caso Watergate, confezionato dal dotatissimo quanto dispersivo Francis Ford Coppola con straordinaria intensità drammatica (una volta tanto meritata la Palma d'Oro conquistata a Cannes). Gene Hackman è semplicemente esemplare, anche se è davvero poco credibile che un personaggio tanto cinico versi qualche lacrimuccia per due tizi mai visti prima". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 30 maggio 2001

Trova Cinema

Box office
dal 2 al 5 aprile

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica