La citt? si difende1951

SCHEDA FILM

La città si difende

Anno: 1951 Durata: 84 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Pietro Germi

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:CINES

Distribuzione:VARIETY

ATTORI

Gina Lollobrigida nel ruolo di Daniela
Cosetta Greco nel ruolo di Lina Girosi
Renato Baldini nel ruolo di Paolo Leandri
Paul Müller nel ruolo di Guido Marchi
Fausto Tozzi nel ruolo di Luigi Girosi
Enzo Maggio nel ruolo di Alberto Tosi
Tamara Lees nel ruolo di Donna del ritratto
Patrizia Manca nel ruolo di Sandrina Girosi
Emma Baron nel ruolo di Madre di Tosi
Yvonne Cocco
Nino Javert
Ferdinando Lattanzi
Vincenzo Tocci
Amedeo Trilli
Francesco Di Marco
Gino Aglani
Giuseppe Chinnici
Rosolino Bua
Vittorio André
 
 

MONTAGGIO

Benedetti, Rolando
 

SCENOGRAFIA

Egidi, Carlo

TRAMA

Una banda, formata da quattro naufraghi dell'esistenza, dà l'assalto alla cassa dello stadio durante una partita di calcio, e s'impadronisce dell'incasso. Inseguiti dalla polizia, i quattro riescono a dileguarsi. Guido, il capo della banda, pittore fallito, viene ucciso da alcuni marinai, che gli avevano promesso di trasportarlo in Corsica. Luigi, operaio disoccupato, ha partecipato alla rapina per poter lenire la miseria della moglie e della bambina. La buona moglie l'induce a partire, ma, braccato dai carabinieri egli finisce con l'uccidersi. Paolo, già famoso giocatore di calcio, in seguito ad un incidente non può più giocare. Ridotto ad una vita mediocre, s'è lasciato trascinare al delitto. Sfuggito alla polizia si rifugia presso una sua ex amante, ma la ragazza, spaventata, favorisce il suo arresto. Il quarto, Alberto, è poco più che un fanciullo. Figlio di genitori poveri ed onesti, ha avuto un'adolescenza stentata, cercando conforto nella letture di romanzi a fumetti. Ora, abbandonato dai compagni, decide di tornare a casa, dove la polizia l'attende. Lo sciagurato si rifugia sul cornicione del palazzo, minacciando d'uccidersi; ma le parole piene d'amore, dei genitori, lo convincono a consegnarsi alla giustizia.

CRITICA

"(Il film) anche se purgato di qualche inquadratura, rimane decisamente sbagliato; fenomeno piuttosto significativo qualora si pensi che Pietro Germi andava di film in film migliorando e approfondendo particolari problemi umani, tesi sempre più impegnativi. Con ogni probabilità il risultato negativo va ricercato nel fatto che 'La città si difende' è prodotto dalla Cines, cioè da una casa statale e pertanto più propensa a realizzare pellicole antirealistiche pseudo sociali o così dette 'divertenti', che a carattere avanguardistico, cioè aderenti a umani problemi, a interessi vivi e attuali". (Guido Aristarco, "Cinema", n. 75, del 1° dicembre 1951).

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  6.899.794
    Frozen 2 - Il segreto di Arendelle

    La Regina Elsa e la principessa Anna si spingeranno ancora oltre i confini del loro regno per scoprire qualcosa tenuto a lungo nascosto....

  2. 2. Un giorno di pioggia a New York  1.240.439
  3. 3. Cetto c'è, senzadubbiamente  1.115.564
  4. 4. L'ufficiale e la spia  721.370
  5. 5. Midway  576.769
  6. 7. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  224.251
  7. 8. Parasite  141.341
  8. 9. Il Peccato  136.808
  9. 10. Countdown  132.262

Tutta la classifica