SCHEDA FILM a cura di Cinematografo.it

LA 13^ VERGINE

Anno: 1967 Durata: 82 Origine: GERMANIA Colore: C

Genere:HORROR

Regia:-

Specifiche tecniche:PANORAMICA, EASTMANCOLOR, 35 MM

Tratto da:RACCONTO "IL POZZO E IL PENDOLO" DI EDGAR ALLAN POE

Produzione:CONSTANTIN FILM PRODUKTION

Distribuzione:VARIETY (1969)

 

TRAMA

L'avvocato Roger Montelise e la contessina Lilian von Brahant ricevono dal conte Friedrich von Regula, che essi non conoscono, l'invito a recarsi al suo castello, il primo per aver notizie sulla propria nascita, la seconda per ricevere un'eredità. Partono senza sapere di essere diretti nello stesso luogo, ma la morte di un cocchiere, terrorizzato da agghiaccianti apparizioni, li riunisce nella stessa carrozza, sulla quale viaggiano anche Babette, domestica di von Regula, e uno strano sacerdote, dai modi piuttosto inconsueti. Giunti al castello di von Regula, essi apprendono dal suo maggiordomo, la terribile verità. Condannato trentacinque anni prima ad essere squartato per avere ucciso dodici vergini, il conte, il cui corpo, nell'attesa di resuscitare, giace in una bara di vetro, ha bisogno per assicurarsi l'immortalità, del sangue di una tredicesima giovane e deve al contempo compiere la sua vendetta sui discendenti di coloro che lo avevano fatto condannare. Lilian con Brabant è per l'appunto la figlia della donna che a suo tempo, sfuggendogli, aveva impedito a von Regula di concludere il suo esperimento e, poi, lo aveva denunciato. Mentre Roger Montelise, in realtà von Marienberg, è il figlio del giudice che lo aveva condannato. Babette e il sacerdote (che è in realtà un ladro travestito), immobilizzano Roger, von Regula, provvisoriamente resuscitato dal maggiordomo, si appresta all'operazione finale sulla povera contessina. Ma von Marienberg e il ladro riescono a liberarsi, piombando su di lui e sul suo degno assistente.

Trovo Cinema

Database del cinema

Film

Artisti

Tutto

Box Office

dall'11 al 14 dicembre 2014

Incasso in €

Shopping24