IO, ME & IRENE2000

SCHEDA FILM

IO, ME & IRENE

Anno: 2000 Durata: 116 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:20TH CENTURY FOX, CONUNDRUM ENTERTAINMENT

Distribuzione:20TH CENTURY FOX (2000)

TRAMA

Un giovane insospettabile nasconde, in realtà, una duplice personalità: da un lato quella di Charlie, un poliziotto di buone maniere, grazie alle pillole contro la schizofrenia, dall'altra invece è il diabolico alter ego Hank. La situazione precipita quando entrambi si innamorano della stessa donna: Irene Waters, una carcerata da scortare e da difendere da poliziotti corrotti che la vorrebbero morta. TRAMA LUNGA Charlie, agente di polizia con 17 anni di servizio alle spalle, è una persona educata e gentile. Quando la moglie lo abbandona, lui cerca di farsene una ragione e prende con sé anche i tre figli di colore che lei gli lascia. Purtroppo Charlie è affetto da personalità dissociata. Quando finisce le medicine, eccolo diventare Hank, un iperaggressivo alter ego, uno che dice oscenità, beve e spacca il muso a chiunque gli capiti a tiro. Il suo superiore lo incarica di scortare a Massina, vicino a New York, Irene, una ragazza arrestata e accusata di complicità con loschi personaggi. Anche i malavitosi la inseguono per eliminarla, e così il viaggio diventa a poco a poco più complicato. Mentre gli incidenti si susseguono, Charlie deve fronteggiare il periodico riaffacciarsi di Hank, e questo gli crea difficoltà soprattutto nel rapporto con Irene, di cui si è invaghito. Quando è all'inseguimento di Dickie, il boss della banda, Charlie affronta Hank e lo getta finalmente fuori. Quando anche Dicki muore tutto sembra risolto. Irene saluta Charlie, ma poco dopo la polizia la ferma. Charlie si avvicina e le chiede di sposarla.

CRITICA

"Jim Carrey si sdoppia: serio come gli si addice da qualche film in qua, ma anche clownesco e volgare come da esordio. In tutti e due i casi esagera un po' in vezzi e maniera (...). Speciale per adepti di stracult e per chi ha nostalgia della stagione effimera del Piotta. Personaggi originali e da annotare". ('Panorama', 24 agosto 2000) "Irriverenti fino alla cialtroneria, beceri e sboccati, inclini alla gag fecale, i fratellacci si alleano con Jim per massacrare tutti i presupposti dell'american way of life (e del cinema mainstream): morale, la famiglia, sesso, razzismo, legge, animali. E questo fa molto ridere". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 17 settembre 2000) "C'è di tutto e di più nel nuovo film dei goliardissimi fratelli Farrelly, passati alla storia del film trucido con 'Tutti pazzi per Mary'. Manca, però l'invenzione definitiva, schifosa e sublime insieme (...) In 'Io, me & Irene', per giustificare il peggio, i Farrelly devono far ricorso all'espediente risaputo del doppio e il film ne risulta meno sorprendente, compatto e lieve del precedente". (Piera De Tassis, 'Panorama', 21 settembre 2000)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica