SCHEDA FILM

Intrigo a Stoccolma

Anno: 1962 Durata: 133 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA, GIALLO

Regia:Mark Robson

Specifiche tecniche:PANAVISION, 35 MM (1:2.35) - METROCOLOR

Tratto da:romanzo "The Prize" di Irving Wallace

Produzione:ROXBURY PRODUCTIONS INC.

Distribuzione:MGM - MGM HOME ENTERTAINMENT (GLI SCUDI)

ATTORI

Paul Newman nel ruolo di Andrew Craig
Elke Sommer nel ruolo di Inger Lisa Andersson
Edward G. Robinson nel ruolo di Dott. Max Stratman/Prof. Walter Stratman
Diane Baker nel ruolo di Emily Stratman
Micheline Presle nel ruolo di Dott.ssa Denise Marceau
Gérard Oury nel ruolo di Dott. Claude Marceau
Sergio Fantoni nel ruolo di Dott. Carlo Farelli
Kevin McCarthy nel ruolo di Dott. John Garrett
Leo G. Carroll nel ruolo di Conte Bertil Jacobsson
Sacha Pitoëff nel ruolo di Daranyi
Jacqueline Beer nel ruolo di Monique Souvir
John Wengraf nel ruolo di Hans Eckhart
Don Dubbins nel ruolo di Ivar Cramer
Virginia Christine nel ruolo di Sig.ra Bergh
Rudolph Anders nel ruolo di Sig. Bergh
John Qualen nel ruolo di Oscar
Karl Swenson nel ruolo di Hilding
Martine Bartlett nel ruolo di Saralee Garrett
Ned Wever nel ruolo di Clark Wilson
 

SOGGETTO

Wallace, Irving
 

SCENEGGIATORE

Lehman, Ernest
 
 

MONTAGGIO

Fazan, Adrienne

TRAMA

Per ricevere il premio Nobel sei personalità giungono a Stoccolma da varie parti del mondo. Tra loro c'è Andrew Craig, un romanziere americano che, per le sue stravaganze e la sua eccessiva predilezione per l'alcool, viene posto sotto la discreta sorveglianza di un'affascinante impiegata dell'ambasciata svedese. Andrew non tarda ad accorgersi dello strano atteggiamento di un altro premio Nobel, il dottor Stratman. Incuriosito, lo scrittore inizia per conto suo una piccola indagine che lo condurrà, attraverso una serie di drammatiche e movimentate avventure, alla scoperta del mistero che circonda la figura del dottore. Questi in realtà è stato sostituito da un sosia per iniziativa di una potenza straniera che ha intenzione di avvalersi della rinomanza mondiale del premio per scopi propagandistici. Con l'aiuto della ragazza svedese, Andrew riuscirà alla fine a liberare l'autentico dottor Stratman e a sventare il macchinoso complotto.

CRITICA

"Mai tentare di imitare Hitchcock se si è al di sotto dei cento chili. Robson, ispirandosi a un romanzo di Irving Wallace e più ancora a "Il prigioniero di Amsterdam" ottiene un risultato ben lontano dalle vette della suspence. Paul Newman si diverte, ma non basta". (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv') "Thriller di spionaggio in cadenze di commedia sofisticata ricco di garbo, di suspence e di divertimento. Alla Hitchcock insomma. Lo sceneggiatore Ernest Lelhman ha imparato la lezione. Gli attori si adeguano". (Laura e Morando Morandini, Teletutto)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica