Interceptor - Il guerriero della strada1982

SCHEDA FILM

Interceptor - Il guerriero della strada

Anno: 1982 Durata: 92 Origine: AUSTRALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:George Miller (II)

Specifiche tecniche:SCOPE, PANAVISION, 70 MM (GONFIATO) (1: 2.20)/35 MM (1:2.35)

Tratto da:-

Produzione:KENNEDY MILLER ENTERTAINMENT PRODUCTION

Distribuzione:PIC - WARNER HOME VIDEO (MINI SCUDI); BLU-RAY: WARNER HOME VIDEO (2013)

ATTORI

Mel Gibson nel ruolo di Max
Bruce Spense nel ruolo di Pilota
Michael Preston nel ruolo di Capitano Valliant Mike Preston
Max Phipps nel ruolo di Toadie
Vernon Welles nel ruolo di Wez
Kjell Nilsson nel ruolo di Lord Omungus
Emil Minty nel ruolo di Ragazzo
Virginia Hey nel ruolo di Alba
William Zappa nel ruolo di Zeta
Arkie Whiteley nel ruolo di Luba
Syd Heylen nel ruolo di Curmudgeon
Moira Claux nel ruolo di Big Rebecca
David Downer nel ruolo di Nathan
 

MUSICHE

May (II), Brian
 
 

COSTUMISTA

Moriceau, Norma

TRAMA

Ambientato in un Duemila catastrofico - nel quale un'umanità decimata da innumerevoli guerre si è ridotta a due regrediti clan rivali, bivaccanti intorno a residui pozzi di petrolio - il film narra le imprese di Max, un guerriero solitario, disperato vendicatore della strage della propria famiglia, perpetrata anni prima da criminali della strada. Per procurarsi il necessario carburante, Max riesce a penetrare in uno dei due clan, il più pacifico, teso a difendere la propria esigua riserva di petrolio, nell'intento di raggiungere una lontana terra in riva al mare, nella quale condurre un'esistenza più umana. Max viene così a trovarsi coinvolto, suo malgrado, nella difesa del clan "umano" dall'assedio del clan rivale, in una lotta feroce e apocalittica, che - nonostante le buone intenzioni degli "umani" - sfocia nella disumanità totale. Dopo di che la sua figura si dissolve nel mito.

CRITICA

"Affascinante, spettacolare e violentissimo seguito di 'Interceptor', stesso regista, identico protagonista, un avventuroso fumetto postatomico a cavallo tra western e fantascienza con ritmo da Formula uno e rumorosità, se possibile, superiore. Mel Gibson è il taciturno eroe solitario, una parola ogni mezz'ora e lo sguardo non proprio da aquila." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 16 dicembre 2000)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica