INDAGINE AD ALTO RISCHIO1987

SCHEDA FILM

INDAGINE AD ALTO RISCHIO

Anno: 1987 Durata: 107 Origine: USA Colore: C

Genere:POLIZIESCO

Regia:-

Specifiche tecniche:NORMALE

Tratto da:TRATTO DAL ROMANZO "BLOOD ON THE MOON" DI JAMES ELLROY

Produzione:JAMES B. HARRIS E JAMES WOODS PER ATLANTIC ENTERTAINMENT GROUP

Distribuzione:COLUMBIA PICTURES ITALIA (1988) - VIVIVIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO

TRAMA

Il sergente Lloyd Hopkins, detective della squadra omicidi di Los Angeles, indagando sul feroce assassinio di una giovane donna, si è persuaso che il delitto è collegato ad altri simili, tutti archiviati, che si susseguono in città da circa 15 anni, evidentemente opera di un crudele maniaco. Per l'ostinazione con la quale svolge le indagini, incappa nella collera di Fred Gaffney, il suo capitano, che non approva i suoi metodi, nonostante l'aiuto dell'anziano amico Dutch Peltz, che spesso lo toglie dai guai. In questo periodo, Lloyd è molto depresso, perché la moglie lo ha lasciato, portandosi via la piccola figlia, che egli adora, e, più nervoso del solito, si getta a capofitto nel lavoro e si dedica ad alcune avventure con donne incontrate casualmente. Seguendo la pista costituita da alcuni versi trovati accanto alle vittime del maniaco, Lloyd conosce la proprietaria di una libreria specializzata in poesie femministe, Kathleen McCarthy. I due si sentono attratti l'uno dall'altra, e così lei gli racconta la sua vita, compreso lo stupro, che subì giovanissima, da parte di due brutali compagni di scuola (un incidente, che l'ha traumatizzata seriamente). Gli confida, poi, che un misterioso innamorato le manda spesso fiori e versi, specie nell'anniversario di quella lontana violenza. Lloyd si persuade, perciò, che questo innamorato romantico è in realtà un vendicatore, e cioè il feroce assassino, che lui cerca, e riesce anche a trovare le prove necessarie. Ma a questo punto il maniaco, sentendosi braccato, ottiene di far sospendere Hopkins dal suo incarico mandando alla polizia una sua foto compromettente. Destituito inoltre per gravi reati, Lloyd continua tuttavia le indagini e, trovato l'omicida, in uno spettacolare duello lo sconfigge e lo disarma. Poi, sicuro che con la scusa dell'infermità mentale l'assassino se la caverebbe con poco, egli lo uccide spietatamente.

CRITICA

La regia non ha meriti speciali, e piuttosto carenti sembrano soggetto e sceneggiatura che presentano spesso situazioni illogiche. (Segnalazioni Cinematografiche)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica