In nome di Dio - Il texano1948

SCHEDA FILM

In nome di Dio - Il texano

Anno: 1948 Durata: 106 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, WESTERN

Regia:John Ford

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.37) - TECHNICOLOR

Tratto da:romanzo "The Three Godfathers" di Peter B. Kyne

Produzione:JOHN FORD E MERIAN C. COOPER (NON ACCREDITATI) PER ARGOSY PICTURES CORPORATION

Distribuzione:UNION - SKORPION ENTERTAINMENT, LINEA FILM, RICORDI VIDEO, VIDEOBOX, WARNER HOME VIDEO (GLI SCUDI)

ATTORI

John Wayne nel ruolo di Robert Marmaduke Hightower
Pedro Armendáriz nel ruolo di Pedro 'Pete' Roca Fuerte
Harry Carey Jr. nel ruolo di William Kearney
Ward Bond nel ruolo di Perley 'Buck' Sweet
Mae Marsh nel ruolo di Sig.ra Perley Sweet
Mildred Natwick nel ruolo di La Madre
Jane Darwell nel ruolo di Sig.na Florey
Guy Kibbee nel ruolo di Giudice
Dorothy Ford nel ruolo di Ruby Latham
Charles Halton nel ruolo di Oliver Latham
Hank Worden nel ruolo di Vicesceriffo Curly
Jack Pennick nel ruolo di Luke, il ferroviere
Ben Johnson nel ruolo di Uomo della pattuglia
Don Summers nel ruolo di Uomo della pattuglia
Fred Libby nel ruolo di Vicesceriffo
Michael Dugan nel ruolo di Uomo della pattuglia
Francis Ford nel ruolo di Ubriaco (non accreditato)
 

SOGGETTO

Kyne, Peter B.
 
 

MONTAGGIO

Murray, Jack
 

SCENOGRAFIA

Basevi, James
 
 

EFFETTI

Caffee, Jack

TRAMA

Tre malviventi che hanno svaligiato una banca vengono inseguiti dagli agenti e costretti a rifugiarsi nel deserto: sono uomini temprati ai disagi e decisi a lottare fino allo stremo contro tutte le insidie. Lungo la strada, i tre incontrano una donna che sta per partorire. Esausta e priva di forze, la donna dà alla luce un bambino, ma non sopravvive. Ai tre uomini non resta quindi che prendersi cura del neonato e proseguire la loro fuga disperata. Alla vigilia di Natale, solo uno dei tre giungerà a New Jerusalem: lo sceriffo è in attesa, ma il bambino che il fuggiasco ha portato con sé si rivelerà vitale per fargli affrontare una nuova esistenza...

CRITICA

"Il lavoro, in complesso eccessivamente ingenuo e mediocre, appare in qualche tratto liricamente ispirato. Buona la recitazione, ottima la fotografia." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 27, 1950) "Tre scapoli e un bebè visti, anzi previsti, da John Ford, un'insulsa miscela di zucchero, violenza e irritante moralismo, lentissimo rifacimento del suo stesso 'Uomini segnati', del 1919. Il possente John Wayne quando si aggira affannosamente nel deserto con quel fagottino appeso al collo, nella tormentata attesa di farsi un anno in gattabuia, è di una comicità (del tutto involontaria) irresistibile." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 25 febbraio 2003)

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica