SCHEDA FILM

Imputazione di omicidio per uno studente

Anno: 1972 Durata: 105 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, SOCIALE

Regia:Mauro Bolognini

Specifiche tecniche:PANORAMICA EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:DOCUMENTO FILM

Distribuzione:TITANUS - CD VIDEOSUONO

ATTORI

Mariano Rigillo nel ruolo di Luca Binda
Martin Balsam nel ruolo di Giudice Aldo Sola
Massimo Ranieri nel ruolo di Fabio Sola
Salvo Randone nel ruolo di Procuratore Generale
Turi Ferro nel ruolo di Commissario Malacarne
Valentina Cortese nel ruolo di Luisa Sola
 

SOGGETTO

Pirro, Ugo
 

SCENEGGIATORE

Liberatore, Ugo
Pirro, Ugo
 
 

MONTAGGIO

Baragli, Nino

TRAMA

Roma. Durante uno scontro tra operai dimostranti (cui si sono uniti studenti) e polizia muoiono un poliziotto e uno studente, ucciso da una pistola non in dotazione ai tutori dell'ordine. Il giudice istruttore Sola - incaricato per il caso insieme con due commissari - tende a credere alla versione della polizia: lo studente sarebbe stato ucciso da uno dei dimostranti, mentre il poliziotto sarebbe stato ammazzato da Massimo Trotti, studente di architettura e appartenente a un gruppo extraparlamentare. Le apparenze danno credito a questa ipotesi, e quindi Trotti sarà giudicato in tribunale. Ma il responsabile dell'assassinio è Alfio Sola, il figlio del giudice. Consigliato dai compagni, Alfio testimonia a favore di Massimo Trotti: invano. Non essendo riuscito in altro modo a esser d'aiuto a Trotti, Alfio confessa al padre la sua colpa. Il giudice ordina la scarcerazione dello studente, dà le dimissioni e getta nel Tevere la prova della colpevolezza di suo figlio.

CRITICA

Per quanto inserito nel filone cosiddetto civile, già abilmente sfruttato, e per quanto intessuto di situazioni - quelle degli scontri nell'ambito della famiglia e della società tra giovani e sistemi tradizionali - a loro volta di uso corrente nella cinematografia migliore, grazie all'accurata sceneggiatura, al solido mestiere del regista, alla seria prestazione della maggioranza degli interpreti, il film rappresenta in maniera adeguata e globalmente convincente una materia tuttora scottante. Qualche condiscendenza al patetico e all'effettistico rivelano anche intenzioni commerciali. (Segnalazioni Cinematografiche).

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica