Il re dei falsari1961

SCHEDA FILM

Il re dei falsari

Anno: 1961 Durata: 98 Origine: FRANCIA Colore: B/N

Genere:COMICO, COMMEDIA

Regia:Gilles Grangier

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:romanzo di Albert Simonin

Produzione:CITÉ FILMS, COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA MONDIALE (CCM)

Distribuzione:MGM - RICORDI VIDEO, BMG VIDEO

ATTORI

Jean Gabin nel ruolo di Ferdinand Marechal
Martine Carol nel ruolo di Solange Mideau
Françoise Rosay nel ruolo di Sig.ra Pauline
Bernard Blier nel ruolo di Charles Lepicard
Franck Villard nel ruolo di Eric Masson
Maurice Biraud nel ruolo di Robert Midot
Antoine Balpêtré nel ruolo di Lucas Malvoisin
Ginette Leclerc nel ruolo di Léa Lepicard
Gérard Buhr nel ruolo di Martin, ispettore di polizia
Robert Dalban nel ruolo di Ispettore Maffeux
Albert Dinan nel ruolo di Commissario Rémy
Heinrich Gretler nel ruolo di Tauchmann
Clara Gansard nel ruolo di Georgette
Hélène Dieudonné nel ruolo di Portinaia
René Hell nel ruolo di Vecchio garagista
Paul Faivre nel ruolo di Mathias, il portiere
Albert Michel nel ruolo di Portalettere
Charles Bouillaud nel ruolo di Incisore
Lisa Jouvet nel ruolo di Infermiera
Marcel Charvey nel ruolo di Medico
 

SOGGETTO

Simonin, Albert
 
 

SCENOGRAFIA

Colombier, Jacques

TRAMA

Dopo che una famigerata banda di falsari fallisce un colpo, altri malviventi vengono stimolati a tentarne la ripetizione e per riuscirvi inducono a tornare a Parigi Ferdinand Marechal, detto Grisbi, un celebre contraffattore ora in pensione a Montevideo. Grisbi si mette subito al lavoro con coscienza professionale approntando tutto e riuscendo ad assicurarsi nell'impresa l'opera del valente incisore Robert Mideau. Tuttavia, dopo aver emesso fiorini olandesi falsi per il valore di un milione di dollari, la banda stessa si troverà di fronte a una truffa...

CRITICA

"Sulla scorta di un soggetto non certo originale, il film si svolge abbastanza stancamente, attardandosi in inutili divagazioni. Di qualche interesse spettacolare appaiono il dialogo spesso brillante e malizioso e l'interpretazione sempre scaltrita di Jean Gabin. La regia è di livello artigianale." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 51, 1962)

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica