Il principio del domino: la vita in gioco1976

SCHEDA FILM

Il principio del domino: la vita in gioco

Anno: 1976 Durata: 100 Origine: USA Colore: C

Genere:FANTAPOLITICO

Regia:Stanley Kramer

Specifiche tecniche:PANAVISION, TECHNOSPES, 35 MM (1:1.85)

Tratto da:romanzo "Il principio del domino" di Adam Kennedy

Produzione:ASSOCIATED GENERAL FILMS, ITC

Distribuzione:TITANUS (1977) - PANARECORD, 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, POLYGRAM FILMED ENTERTAINMENT VIDEO

ATTORI

Gene Hackman nel ruolo di Roy Tucker
Candice Bergen nel ruolo di Ellie Tucker
Richard Widmark nel ruolo di Tagge
Mickey Rooney nel ruolo di Spiventa
Edward Albert nel ruolo di Pine
Eli Wallach nel ruolo di Generale Reser
Ken Swofford nel ruolo di Ditcher
Neva Patterson nel ruolo di Gaddis
Jay Novello nel ruolo di Capitano Ruiz
Joseph Perry nel ruolo di Bowkemp
Ted Gehring nel ruolo di Schnaible
Claire Brennan nel ruolo di Ruby
George Fisher nel ruolo di Horsemyer
Denver Mattson nel ruolo di Murdock
Bob Herron nel ruolo di Brookshire
Charles Horvath nel ruolo di Harley
James W. Gavin nel ruolo di Lenny Jim Gavin
Majel Barrett nel ruolo di Sig.ra. Schnaible
 

SOGGETTO

Kennedy, Adam
 

SCENEGGIATORE

Kennedy, Adam
 
 

SCENOGRAFIA

Creber, William J.
 

COSTUMISTA

Riggs, Rita
 

EFFETTI

Cory, Phil

TRAMA

Roy Tucker, ex combattente in carcere per l'uccisione presunta del primo marito della moglie Ellie, viene fatto evadere da una misteriosa e potente organizzazione che intende servirsi di lui. Nel frattempo, contro le sue richieste, viene ucciso apparentemente il compagno di cella Oscar Spivach. Tucker viene trasferito in un'isola dei Caraibi ove trova Ellie, una bella villa e un grosso conto in banca a proprio favore. Inizia delle vacanze di sogno, interrotte dall'arrivo di Pine Ross e Tagge, emissari degli ignoti benefattori, che comunicano a Roy essere giunto il momento dell'azione che consiste nell'uccidere da un elicottero un personaggio di rilievo. Tucker non colpisce il bersaglio che viene lo stesso raggiunto dai colpi di due altri killers; quindi, tornato alla base, ricatta i mandanti puntando un'arma improvvisata al collo di Pine Ross. Tutti i suoi sforzi per evadere dalla morsa risulteranno però inutili.

CRITICA

"Il film, ultima testimonianza cinematografica della coscienza turbata di un'America che assiste all'assassinio di un suo Presidente e copre le malefatte di un altro o della CIA, contiene nel poco credibile racconto una chiara ed efficace denuncia della corruzione politica. Tuttavia, svolto romanzescamente e con concessioni allo spettacolo come tale (magnifici panorami e corrette interpretazioni), suona un po' a vuoto e fine a se stesso; introduce allusioni alle angosce kafkiane e le stempera nel romanzetto sentimentale; appare, in definitiva, poco degno del nobile nome del regista che qui, messo in disparte il noto zelo contenutistico, si dimostra valido soltanto come tecnico." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 83, 1977)

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica