IL PRESIDIO SCENA DI UN CRIMINE1988

SCHEDA FILM

IL PRESIDIO SCENA DI UN CRIMINE

Anno: 1988 Durata: 95 Origine: USA Colore: C

Genere:POLIZIESCO

Regia:-

Specifiche tecniche:SCOPE

Tratto da:-

Produzione:D. CONSTANTINE CONTE

Distribuzione:UIP - CIC VIDEO

TRAMA

Nel presidio di San Francisco, un grande campo militare alla base del ponte Golden Gate durante un turno di vigilanza notturna, viene uccisa una donna poliziotto, coraggiosamente penetrata per rumori sospetti all'interno di un magazzino militare. Le indagini vengono affidate all'ispettore di polizia Jay Austin, malgrado le iniziali resistenze (questioni di competenza) del Colonnello Alan Caldwell, capo della Polizia militare della base. Tra i due uomini c'è incomprensione: anni prima, allorché Alan era alle dipendenze del Colonnello, aveva arrestato Paul Lawrence, un Ufficiale superiore anche lui agli ordini di Caldwell. Questa situazione è complicata dal fatto che la spregiudicata figlia di Caldwell - Donna - (amatissima dal padre autoritario), si è innamorata di Austin. Questi frattanto scopre che Lawrence, ancora in servizio presso il Presidio, ha - dice lui - perduto recentemente la propria rivoltella, i cui proiettili, tuttavia, corrispondono a quelli con cui sono stati uccisi non solo la donna-poliziotto, ma anche un agente accorso sul luogo dell'omicidio. Austin insegue Lawrence nel dedalo di Chinatown, ma l'altro muore investito da una macchina. Vengono interrogati con discrezione altri Ufficiali, tra cui Arthur Peale: anche costui, come Lawrence, è stato in Vietnam e Caldwell lo sa bene, avendo combattuto lì lui pure, insieme al sergente maggiore Ross Maclure, che si meritò una medaglia per avergli salvato la vita sotto il fuoco nemico e che, da pensionato fa il custode del Museo militare. Dopo aver scoperto che Peale e Lawrence in combutta con alcuni altri militari e con la complicità di Ross Maclure, da tempo avevano organizzato un commercio clandestino di diamanti, importati dall'Argentina, avvalendosi dei mille mascheramenti offerti dai Servizi dell'Esercito Caldwell ed Austin attaccano il luogo dove Peale e i suoi stanno incontrandosi per la consegna dei diamanti: nella sparatoria muore anche Maclure, che, pentitosi, aveva dato aiuto al Colonnello e all'ispettore.

CRITICA

Una sceneggiatura fragile, un disegno dei personaggi banali e battute grossolane sono gli elementi che caratterizzano il film. (Segnalazioni Cinematografiche) Hyms ha sicuramente diretto film più consistenti: il confronto generazionale tra poliziotto e colonnello è prevedibile, e la sorpresa finale lo è altrettanto. Non si va al di là del mestiere. (Francesco Mininni, Magazine italiano tv) A Hyms, robusto regista di cinema d'azione, interessano più i rapporti tra i quattro personaggi principali che l'indagine sul delitto. Ingegnosamente filmato a San Francisco, è superficiale e stereotipato. (Laura e Morando Morandini, Telesette)

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica