SCHEDA FILM

IL NANO ROSSO

Anno: 1998 Durata: 102 Origine: BELGIO Colore: B/N

Genere:GROTTESCO

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:BASATO LIBERAMENTE SUL RACCONTO DI MICHEL TOURNIER TRATTO DA "LE COQ DE BRUYERE"

Produzione:CLASSIC S.R.L., A.A.LES FILMES BELGES, MAINSTREAM S.A.

Distribuzione:ISTITUTO LUCE (2000)

TRAMA

Lucien L'Hotte un trentenne di piccola taglia, un impiegato coscienzioso di un importante studio legale incaricato di scrivere le lettere di insulti nei casi di divorzio. Dovendosi limitare a sognare il suo matrimonio, si dedica con feroce ardore a distruggere quelli degli altri. Ma un giorno, incoraggiato dalla cantante lirica Paola Bendoni (un'assidua cliente dell'ufficio), oser dei gesti d'amore fino a quel momento impediti dalla coscienza del suo handicap. TRAMA LUNGA Lucien L'Hotte ha trenta anni, nano e lavora come avvocato in uno studio legale ben avviato. Il suo compito quello di preparare le lettere con le frasi e i toni giusti da spedire agli interessati nei casi di divorzio. Pertanto gli viene chiesto di occuparsi di Paola Bendoni, una contessa che vuole separarsi dal marito. Lucien va a trovarla nella sua lussuosa villa e resta imprigionato dal clima decadente del luogo e dagli atteggiamenti provocatori della bella signora. Se ne invaghisce e, quando il marito Bob minaccia di tornare, strangola la donna, facendo poi in modo che la colpa dell'omicidio ricada su Bob stesso. In seguito sul lavoro Lucien si dimostra svogliato e disordinato, e assume atteggiamenti strafottenti che lo portano al licenziamento. Vicino a casa sua c' un circo, dove gi era stato altre volte. Ora Lucien ci torna, parla ancora con la bambina Isis, e chiede al direttore di poter lavorare con loro. Viene ammesso, partecipa alle serate come clown, ma poi il direttore gli proibisce di fare numeri insieme ad Isis. Intanto torna Bob e confida a Lucien che vive di nascosto per paura di andare in galera. Anche Bob viene preso nel circo, lui e Lucien fanno numeri insieme, Isis si commuove e piange. Lucien vuole lavorare con Isis, e allora inventa un nuovo spettacolo, al quale fa entrare solo bambini fino a 12 anni. Quando arriva il momento, loro fanno il numero. Isis cade, sembra morta, lui la salva, lei viva e contenta.

CRITICA

"Curioso il curriculum dell'autore, il regista Nizzardo Yvan Le Moine. In quaranta anni di vita stato agricoltore, ferrivecchi, mendicante, situazionista, cameriere in un caff, scroccone, indossatore, giornalista, animatore di cineclub e produttore e regista di 'Les sept pchs capitaux'. Qui, lavorando sul racconto di Michel Tourneur 'Coq de bruyre', ha manifestato tutta la sua passione per la trasgressione e il circo. Nel cast sono infatti presenti alcuni conosciutissimi artisti circensi. La fotografia in bianco e nero a cura di Danny Elsen". ('Ciak', Aprile 2000). "Siamo in 'zona freaks', con tanto di sequenza epocale e pessimismo cosmico leopardiano. Una pellicola reduce dalla 'Quinzaine' di Cannes '98, bella e senz'anima". (Aldo Fittante, 'Segnocinema', settembre / ottobre 2000)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la citt perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica