SCHEDA FILM

Il mondo le condanna

Anno: 1952 Durata: 98 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Gianni Franciolini

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:FILM COSTELLAZIONE, LUX FILM (ROMA), LUX DE FRANCE (PARIGI)

Distribuzione:LUX FILM (1953)

ATTORI

Alida Valli nel ruolo di Renata Giustini
Amedeo Nazzari nel ruolo di Ing. Paolo Martelli
Serge Reggiani nel ruolo di André
Claude Nollier nel ruolo di Maria Martelli
Franco Interlenghi nel ruolo di Franco
Laura Solari nel ruolo di Signora Balestra
Bianca Doria nel ruolo di Madre di Renata
Duilio D'Amore nel ruolo di Silvano
Liliana Bonfatti nel ruolo di Nina Swanson
Rosetta Pasquini nel ruolo di Rosetta
Ignazio Leone nel ruolo di Il medico
Arnaldo Piacenti
Mariemma Bardi
Mariliana Delli
Norma Meneghini
Pasquale Martino
 

MUSICHE

Piccioni, Piero
 

MONTAGGIO

Novelli, Adriana

TRAMA

Renata, una ragazza di Firenze, vive da qualche anno a Parigi e si guadagna da vivere facendo la prostituta. Quando viene arrestata e rispedita in patria con il foglio di via, è costretta a tornare a casa e, durante il viaggio in treno, in preda allo sconforto, tenta il suicidio, ma viene fermata appena in tempo dall'ingegner Paolo Martelli. A Firenze, dove non riesce ad adattarsi, Renata cerca il suo benefattore e gli chiede nuovamente aiuto. La moglie dell'ingegnere le trova un lavoro come indossatrice, ma quando tra Renata e Paolo scocca la scintilla, la ragazza lascia l'impiego e scappa insieme a Franco, un amico di suo fratello. L'arrivo di André, il suo antico protettore, deciso a portare Renata via con sé dopo aver estorto del denaro all'ingegnere, darà il via a una serie di tragici avvenimenti...

CRITICA

"(...) rientra in quel prolifico filone che sfrutta i sottoprodotti del neorealismo, in chiave scandalisticamente sessuale e (...) fumettistica. Nel caso specifico, poi, si tratta di uno pseudo realismo, che talora sembra rifarsi addirittura a quello romantico francese d'anteguerra." (Giulio Cesare Castello, "Cinema", 15 febbraio 1953). "E' un film discreto da un punto di vista artistico e tecnico". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 33, 1953)

Trova Cinema

Box office
dal 6 al 9 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  3.080.987
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 2. Dolittle  2.016.854
  3. 3. 1917  1.523.182
  4. 4. Figli  832.589
  5. 5. Jojo Rabbit  659.679
  6. 6. Il diritto di opporsi  548.856
  7. 7. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  498.415
  8. 8. Piccole Donne  371.689
  9. 9. Judy  311.881
  10. 10. Underwater  249.313

Tutta la classifica