Il mio West1998

SCHEDA FILM

Il mio West

Anno: 1998 Durata: 105 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMICO, WESTERN

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:VITTORIO E RITA CECCHI GORI PER C.G.G.TIGER CINEMATOGRAFICA

Distribuzione:CECCHI GORI DISTRIBUZIONE - CECCHI GORI HOME VIDEO

TRAMA

Nel 1890, ai confini col Canada, sorge Basin Field, piccolo villaggio del Far West situato alle pendici delle grandi montagne. La voce f.c. del piccolo Geremia descrive la località: le strade infangate, l'ufficio postale, la scuola, il saloon gestito dalla bellissima Mary, la casa dove lui, Geremia, vive con i genitori, la madre Perla, figlia di indiani, e il padre Doc, il dottore del villaggio. Doc ha un gran da fare tutto il giorno e, tra l'altro, interviene anche a dirimere contese tra gli abitanti, facendoli rinunciare al ricorso alle armi. Doc fuma malvolentieri il calumet dei parenti indiani, non va a caccia ed è assolutamente impreparato quando in paese, dopo vent'anni di assenza, si presenta suo padre, Johnny Lowen, pistolero di grande fama. Johnny dice di volersi riposare ma la tranquillità finisce, perché qualche tempo dopo arriva anche Jack Sikora, killer sanguinario che da anni sta inseguendo Johnny. Jack e i suoi si sistemano in paese, seminando il panico. Mary, che cerca di opporsi, viene uccisa. Johnny, che per riacquistare la stima del figlio voleva rinunciare alle armi, capisce che deve prendere una decisione. Jack lo aspetta per il duello ma è Joshua, il matto del paese, a fare fuoco e ad uccidere il killer. La tranquillità ritorna a Basin Field.

CRITICA

"L'intervento di due stranieri poteva risultare più stonato e più fasullo. Invece, avendo l'aria di divertirsi anche loro in un'avventura alla quale si presumeva dovessero sentirsi del tutto estranei, producono sul giovane mattatore italiano un salutare effetto, appunto, di contenimento, benefico sul film. Che si avvale peraltro di ottime collaborazioni, dalla musica di Donaggio al tocco di Cecilia Zanuso, una delle montatrici emergenti del cinema italiano". (Paolo D'Agostini, 'Annuario del cinema italiano 1999/2000')

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica