SCHEDA FILM

IL LADRO DI RAGAZZI

Anno: 1991 Durata: 110 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:GROTTESCO

Regia:-

Specifiche tecniche:PANORAMICA A COLORI

Tratto da:LIBERAMENTE ISPIRATO AL ROMANZO "LE VOLEUR D'ENFANTS" DI JULES SUPERVIELLE

Produzione:GICA, PARIS - INTERNATIONAL DEAN FILM, DEAN FILM - STARLET FILM, ROMA - LOTUS FILM, MADRID

Distribuzione:ITALIAN INTERNATIONAL FILM - DEAN FILM

TRAMA

Nel 1925, il cinquantenne Philemon Bigua, ricco colonnello argentino esiliato politico a Parigi, non potendo avere figli per la sterilità della moglie Desposoria, si appropria di ragazzi che vede in difficoltà familiari. Affettuoso ma autoritario, conduce l'irrequieta comunità come un piccolo esercito, confezionando lui stesso per i ragazzi - tutti di età fra i quattro e i diciassette anni (il più grande è l'irrequieto Joseph) - abbigliamenti di foggia militare. Quando l'amico illusionista Armand, caduto in miseria, gli affida la pur amata figlia sedicenne Gabrielle, prima donna della comunità, costei si rivela un'adescatrice in grado di mettere a dura prova il suo ruolo di padre. Philemon, pur sedotto, resiste giungendo addirittura a fare testamento ed a tentare, senza esito, il suicidio. Depresso, Bigua risorge alla vita quando apprende che Gabrielle è incinta di Joseph. Il desiderio di Philemon finalmente si avvera: per la prima volta un bambino nascerà nella sua grande famiglia, proprio sulla nave che li porta tutti in Argentina.

CRITICA

"Buffo e gentile, il film, tratto da un romanzo popolarissimo in Francia e intitolato 'Le voleur d'enfants' (ma 'Il ladro di bambini' è stato mutato come titolo per via del film di Gianni Amelio e di una causa che poi ha messo d'accordo i due contendenti), offre a Mastroianni un carattere in equilibrio tra ironia e malinconia. Nella tentazione dell'acerba adolescenza da cogliere o anche solo da accarezzare, l'unica vera star maschile del nostro cinema è impareggiabile, e a un film fragile regala le emozioni più sincere." ('Oggi', 15 Giugno 1992)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica