Il danno1992

SCHEDA FILM

Il danno

Anno: 1992 Durata: 111 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, ROMANTICO

Regia:Louis Malle

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.66) - PANORAMICA A COLORI

Tratto da:romanzo "Fatale" di Josephine Hart

Produzione:LOUIS MALLE PER NOUVELLES ÉDITIONS DE FILMS (NEF), SKREBA, LE STUDIO CANAL PLUS, THE EUROPEAN CO-PRODUCTION FUND, CHANNEL FOUR FILMS, CANAL PLUS

Distribuzione:PENTA DISTRIBUZIONE - PENTAVIDEO, MEDUSA VIDEO (PEPITE)

ATTORI

Jeremy Irons nel ruolo di Stephen Fleming
Juliette Binoche nel ruolo di Anna Barton
Miranda Richardson nel ruolo di Ingrid Fleming
Rupert Graves nel ruolo di Martyn Fleming
Leslie Caron nel ruolo di Elizabeth Prideaux
Ian Bannen nel ruolo di Edward Lloyd
Peter Stormare nel ruolo di Peter Wetzler
Gemma Clarke nel ruolo di Sally Fleming
Julian Fellowes nel ruolo di Donald Lindsay
Tony Doyle nel ruolo di Primo Ministro
Ray Gravell nel ruolo di Raymond Raymond Gravell
Susan Engel nel ruolo di Signorina Snow
David Thewlis nel ruolo di Detective
Benjamin Whitrow nel ruolo di Impiegato statale
Jeff Nuttall nel ruolo di Trevor Leigh Daves
Roger Llewellyn nel ruolo di Palmer
Jason Morell nel ruolo di Giovane uomo da Sotheby's
Barry Stearn nel ruolo di Assistente del Primo Ministro
Linda Delapena nel ruolo di Beth
Francine Stock nel ruolo di Intervistatrice televisiva
Henry Power nel ruolo di Henry
 

SOGGETTO

Hart, Josephine
 

SCENEGGIATORE

Hare, David
 
 

MONTAGGIO

Bloom, John
 

SCENOGRAFIA

Morris, Brian
 

COSTUMISTA

Canonero, Milena

TRAMA

Stephen Fleming, un cinquantenne conservatore inglese, sottosegretario del Governo di sua Maestà ha una quieta e gradevole moglie (Ingrid), un figlio giornalista (Martyn) e una splendida casa. Il giorno in cui conosce Anna Barton, la giovane fidanzata del figlio, è immediatamente attratto da lei: è un delirio e una follia perché gli incontri amorosi con la donna si ripeteranno.

CRITICA

"Poche volte si è vista riprodotta con tanta esattezza l'urgenza, la tenerezza, la ferocia di quel sentimento sempre così difficile da rappresentare che è l'amore fisico. Mentre resta volutamente ambiguo il senso della parabola." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero'). "'Il danno' non è un pornofilm (malgrado gesti e comportamenti espliciti) è piuttosto una torbida, furente e malsana tragedia, non tutto è plausibile in questo film, dove il puro desiderio appare congelato nella coppia degli amanti, ma da essi non sublimato nell'amore." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 115, 1992). "Malle in questo film ha creduto di poter presupporre una realtà a vantaggio di una mitologia gestuale e melodrammatica che appartiene per intero al fumetto." (Enzo Siciliano, 'L'Espresso').

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica