SCHEDA FILM

Il colosso di Rodi

Anno: 1960 Durata: 142 Origine: SPAGNA Colore: C

Genere:AVVENTURA, DRAMMATICO, STORICO

Regia:Sergio Leone

Specifiche tecniche:TOTALSCOPE COLORE, 35MM (1:2.35)

Tratto da:-

Produzione:CINEPRODUZIONI ASSOCIATE (ROMA), PROCUSA FILM (MADRID), COMPTOIR FRANCAIS DU FILM, CINEMA TV INTERNAT. (PARIGI)

Distribuzione:FILMAR, P.A.C. - RICORDI VIDEO, L'UNITA' VIDEO, DVD: MONDO HOME ENTERTAINMENT (2007)

ATTORI

Rory Calhoun nel ruolo di Dario
Roberto Camardiel nel ruolo di Serse
Lea Massari nel ruolo di Diala
Ángel Aranda nel ruolo di Koros
Alfio Caltabiano nel ruolo di Creonte
Mabel Karr nel ruolo di Mirte
Félix Fernández nel ruolo di Carete
Antonio Casas nel ruolo di Ambasciatore fenicio
Yan Larvor nel ruolo di Mahor
Georges Marchal nel ruolo di Peliocle
Alf Randall nel ruolo di Creonte
Georges Rigaud nel ruolo di Lisippo
Carlo Tamberlani nel ruolo di Senone
Conrado San Martín nel ruolo di Tireo
Mimmo Palmara nel ruolo di Chares
Nello Pazzafini nel ruolo di Il gonghista
 

MONTAGGIO

Da Roma, Eraldo
 

SCENOGRAFIA

Ranieri, Giuseppe
 

COSTUMISTA

Rossi, Vittorio

TRAMA

III secolo a.C. Dopo la sua vittoria sui Persiani, l'eroe ateniese Dario si reca nell'isola di Rodi per ritemprare le sue forze. Nell'isola, è grande il malcontento contro il re Serse, costruttore del famoso colosso che chiude l'imboccatura del porto. Un gruppo di congiurati, promotori di una prossima sollevazione popolare avversa soprattutto al perfido consigliere del re, convincono Dario ad abbracciare la loro causa ed a chiedere la solidarietà degli Arconti ateniesi. Ma nessuna nave può lasciar l'isola senza il permesso di Serse. Ignorando che la fanciulla è legata segretamente al tirannico consigliere reale, Dario cerca l'aiuto di Diana, figlia del costruttore del colosso, perché gli permetta di forzare il blocco del porto. Troppo tardi: i soldati fenici, assoldati dall'infido consigliere di Serse, invadono la città. Il popolo li affronta validamente e sta per ricacciarli quando un improvviso, terribile terremoto squassa l'isola...

CRITICA

"Si tratta di un film spettacolare realizzato con sufficiente dignità. Sullo sfondo di un suggestivo scenario, solo in parte abilmente ricostruito, scorre la mitologica vicenda che, se non eccelle per originalità di invenzioni, non cade mai nel banale sia per la compostezza del dialogo sia per la regia, accorta ed incisiva. L'interpretazione è, nel suo complesso, di buon mestiere." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 50, 1961)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica