SCHEDA FILM

Il cavaliere del castello maledetto

Anno: 1958 Durata: 90 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:AVVENTURA

Regia:Mario Costa

Specifiche tecniche:35 MM (1:2.35) TOTALSCOPE - GEVACOLOR

Tratto da:-

Produzione:FORTUNATO MISIANO PER LA ROMANA FILM

Distribuzione:SIDEN FILM (1959)

ATTORI

Massimo Serato nel ruolo di Ugo di Collefeltro
Irène Tunc nel ruolo di Fiamma
Luisella Boni nel ruolo di Isabella
Pierre Cressoy nel ruolo di Astolfo
Carlo Tamberlani nel ruolo di Conte Oliviero
Luciano Marin nel ruolo di Menestrello Giannetto
Livio Lorenzon nel ruolo di Fortebraccio, aiutante di Ugo
Gina Mascetti
Miranda Campa
Aldo Bufi Landi
Ignazio Balsamo
Ugo Sasso
Emilio Petacci
Umberto Nencioni
Giovanni Vari
Amedeo Trilli
Andrea Fantasia
Maria Sima
Natale Cirino
 
 

MONTAGGIO

Benvenuti, Jolanda
 

SCENOGRAFIA

Montori, Alfredo

TRAMA

Ugone di Colleferro è riuscito mediante uno stratagemma ad imprigionare lo zio, conte Oliviero, legittimo signore del feudo di Valgrande, ed ora tenta di ottenere da lui un documento in cui il conte dichiari di cedergli i suoi diritti. Ma il conte rifiuta di firmare una simile dichiarazione. Allora Ugone richiama al castello la contessina Isabella, figlia di Oliviero, col proposito di sposarla, divenendo in questo modo il legittimo proprietario del feudo. Intanto egli taglieggia i contadini imponendo loro gravosi oneri; ma quelli incominciano a ribellarsi, aiutati da un misterioso cavaliere mascherato, detto il cavaliere nero, che interviene sempre al momento opportuno. Isabella rientra al castello e Ugone, corteggiandola assiduamente, cerca di renderla favorevole ai suoi disegni, ma ben presto la donna si rende conto delle prepotenze e degli imbrogli da lui commessi e rifiuta di sposarlo, riponendo anche lei le sue speranze nell'intervento del cavaliere mascherato. Una sera questi trova il coraggioper presentarsi nella camera d'Isabella deciso a rincuorarla, ma scontratosi con le guardie di Ugone fugge per il castello e scompare. Poco dopo Giannetto, un menestrello, amico d'infanzia della contessina, esce dalla sua camera, dicendo di aver ucciso il cavaliere mascherato che risulta essere stato uno dei figli di Ugone. Dopo questo episodio Isabella, avendo perduto la speranza di una possibile liberazione, acconsente a sposare Ugone, per salvare almeno la vita del padre. Ma al momento delle nozze ricompare il cavaliere nero...

CRITICA

"Si tratta di uno dei soliti film di cappa e spada, che contiene i consueti ingredienti. Al lavoro, che non vanta particolari pregi, non manca però un certo tono di dignitoso mestiere." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 45, 1959)

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica