SCHEDA FILM

I segreti di Filadelfia

Anno: 1959 Durata: 139 Origine: USA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Vincent Sherman

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.85)

Tratto da:romanzo omonimo di Richard Powell

Produzione:WARNER BROS. PICTURES

Distribuzione:WARNER BROS. - WARNER HOME VIDEO

ATTORI

Paul Newman nel ruolo di Anthony Judson 'Tony' Lawrence
Barbara Rush nel ruolo di Joan Dickinson
Alexis Smith nel ruolo di Carol Wharton
Brian Keith nel ruolo di Mike Flanagan, vero padre di Tony
Diane Brewster nel ruolo di Kate Judson Lawrence
Billie Burke nel ruolo di Sig.ra J. Arthur Allen
John Williams (II) nel ruolo di Gilbert Dickinson
Robert Vaughn nel ruolo di Chester A. 'Chet' Gwynn
Otto Kruger nel ruolo di John Marshall Wharton
Paul Picerni nel ruolo di Louis Donetti
Robert Douglas nel ruolo di Zio Morton Stearnes
Frank Conroy nel ruolo di Dottor Shippen Stearnes
Adam West nel ruolo di William Lawrence III
Anthony Eisley nel ruolo di Carter Henry Fred Eisley
Richard Deacon nel ruolo di George Archibald
 

SOGGETTO

Powell, Richard
 

SCENEGGIATORE

Gunn, James
 

MUSICHE

Gold, Ernest
 
 

SCENOGRAFIA

Bert, Malcolm C.
 

COSTUMISTA

Shoup, Howard

TRAMA

Tony Lawrence è un giovane avvocato di Filadelfia che appartiene ad una famiglia distinta ma che si trova in una situazione economica modesta. Tony deve sostenere aspre battaglie per affermarsi come vorrebbe nella società altolocata fino al giorno in cui, reso cinico e spregiudicato da una delusione amorosa, decide di sacrificare i suoi sani principi morali per adeguarsi all'etica corrotta, fatta di egoismo, di ipocrisia, e di inganno che regna in quell'ambiente di notabili. Divenuto quindi un celebre avvocato, un giorno Tony viene a trovarsi ad un bivio: lasciar condannare un amico di infanzia, ingiustamente accusato d'omicidio, o difenderlo, affrontando a viso aperto i potenti, e correndo il rischio di veder messi in piazza molti segreti di famiglia, che finirebbero per nuocere all'onorabilità di sua madre. Nell'animo dell'avvocato prevalgono il sentimento della giustizia e quello dell'amicizia così affronta audacemente ogni rischio e ottiene l'assoluzione dell'amico. Non scoppierà nessuno scandalo, ma anzi, chiariti gli equivoci, l'avvocato potrà tornare ai generosi ideali di una volta.

CRITICA

"Da un romanzo di Richard Powell, un film di maniera con Paul Newman poco convinto del personaggio e della storia. Siamo benevoli: un piacevole fumettone". (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv') "Da un romanzo di Richard Powell, un film che rispetta scrupolosamente la formula narrativarappresentativaindustriale, cioè un cinema che privilegia la narrazione, il significato, l'attore". (Laura e Morando Morandini, 'Telesette').

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica