I giovani leoni1958

SCHEDA FILM

I giovani leoni

Anno: 1958 Durata: 168 Origine: USA Colore: B/N

Genere:AZIONE, DRAMMATICO, GUERRA

Regia:Edward Dmytryk

Specifiche tecniche:CINEMASCOPE, 35MM (1:2.35)

Tratto da:romanzo omonimo di Irwin Shaw (ed. Bompiani).

Produzione:TWENTIETH CENTURY-FOX FILM CORPORATION

Distribuzione:FOX - DOMOVIDEO, DVD: 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT (2003)

ATTORI

Marlon Brando nel ruolo di Ten. Christian Diestl
Montgomery Clift nel ruolo di Noah Ackerman
Dean Martin nel ruolo di Michael Whiteacre
Hope Lange nel ruolo di Hope Plowman
Barbara Rush nel ruolo di Margaret Freemantle
May Britt nel ruolo di Gretchen Hardenberg
Maximilian Schell nel ruolo di Capitano Hardenberg
Dora Doll nel ruolo di Simone
Lee Van Cleef nel ruolo di Sergente Rickett
Liliane Montevecchi nel ruolo di Françoise
 

SOGGETTO

Shaw, Irwin
 

SCENEGGIATORE

Anhalt, Edward
 
 

MONTAGGIO

Spencer, Dorothy
 

COSTUMISTA

Balkan, Adele
 

EFFETTI

Abbott, L.B.

TRAMA

Il bavarese Christian Diestl partecipa dapprima con entusiasmo alla seconda guerra mondiale; ma l'euforia derivante dall'accettazione delle mete ideali conclamate dalla propaganda nazionalsocialista, è destinata a sfumare a poco a poco. Il contatto con gli orrori della guerra costringe Christian a prender coscienza di alcuni elementari principi di morale naturale, invano conculcati dalla legge di guerra e dall'ideologia nazista. Egli si rifiuta di arrestare dei giovani francesi e di assassinare feriti inglesi inermi. Alla vigilia del crollo Christian cerca conforto presso una francese di costumi leggeri, che però custodisce nel cuore sentimenti di umanità e di bontà. Allorchè, inorridito per aver scoperto un campo di sterminio per ebrei, egli frantuma la propria arma, l'esercito tedesco è in rotta e le divisioni alleate marciano su Berlino. Christian è abbattuto dal mitra di due giovani americani. Si tratta di due amici che si trovano riuniti nella fase finale della guerra. Uno è Noah Aekerman, un ebreo timido e buono, che col suo coraggioso comportamento si è imposto al rispetto dei camerati dopo un periodo di tensione, favorito da pregiudizi razziali; l'altro è Michael Whitaker, un impresario gaudente e ricco, che dopo avere inutilmente tentato di sottrarsi al servizio militare, riconquista la bella fidanzata accettando la sua parte di rischio e tornando al fronte. Questi sono i due americani che - su una strada della Germania invasa - uccidono il biondo combattente germanico: tre simboli inconsapevoli del destino di una generazione.

CRITICA

"Il film, che è una vigorosa denuncia degli orrori della guerra, alterna a visioni dolorose e tragiche, momenti di sincera umanità." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 57, 1958)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica