I gioielli di Madame de...1953

SCHEDA FILM

I gioielli di Madame de...

Anno: 1953 Durata: 100 Origine: FRANCIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Max Ophüls

Specifiche tecniche:-

Tratto da:romanzo omonimo di Louise de Vilmorin (ed.Sellerio).

Produzione:FRANCO LONDON (PARIGI), RIZZOLI (ROMA)

Distribuzione:DEAR, DVD: MEDUSA HOME ENTERTAINMENT (2005)

ATTORI

Vittorio De Sica nel ruolo di Barone F. Donati
Charles Boyer nel ruolo di Generale André De...
Danielle Darrieux nel ruolo di Contessa Louise de..
Jean Debucourt nel ruolo di Gioielliere
Jean Galland nel ruolo di Sig. de Bernac
Mireille Perrey nel ruolo di Governante
Paul Azaïs nel ruolo di Primo cocchiere
Hubert Noël nel ruolo di Henri de Maleville
Lia Di Leo nel ruolo di Lola
Beauvais nel ruolo di Maggiordomo
Charles Bayard
Claire Duhamel nel ruolo di Dama Di Compagnia
Colette Régis nel ruolo di Venditrice Candele
Emile Genevois nel ruolo di Sentinella
Gérard Buhr
Georges Paulais nel ruolo di Padrino Del Duello
Georges Vitray nel ruolo di Giornalista
Germaine Stainval nel ruolo di Ambasciatrice
Guy Favieres nel ruolo di Julien
Jean Degrave nel ruolo di Debitore di Mme. de
Jean Toulout nel ruolo di Pres. Ambasciata
Leon Walther nel ruolo di Amm. Del Teatro
Madeleine Barbulée nel ruolo di Un'Amica Di Mme. De
Max Megy
Maxwell Anderson
Michel Albert nel ruolo di Secondo Cocchiere
Michel Salinca nel ruolo di Padrino Del Duello
Puleon nel ruolo di Usciere
Rene' Worms
Robert Moor nel ruolo di Diplomatico
Roger Vincent
Serge Lecointe nel ruolo di Jerome
 
 
 

MONTAGGIO

Lewin, Borys
 

SCENOGRAFIA

d'Eaubonne, Jean

TRAMA

Una signora dell'alta società parigina, Louise, moglie di un generale, dovendo pagare certi debiti, vende un paio di preziosi orecchini. Quei gioielli erano un dono di nozze del marito: per giustificarne la scomparsa, Louise afferma di averli smarriti. Per non aver noie, il gioielliere, che li ha acquistati, li riporta al generale, e questi li offre ad una ex amante, della quale vuol liberarsi per sempre. La donna, che si è trasferita a Costantinopoli, vende poco dopo gli orecchini per pagare dei debiti di gioco. I preziosi gioielli vengono più tardi acquistati da un giovane diplomatico, il conte Donati, che parte poco dopo per Parigi. Qui il conte incontra ad una festa Louise, se ne innamora e il suo amore è ricambiato. Quando i pettegolezzi, provocati dalla loro relazione, inducono il conte ad allontanarsi da Louise, egli le offre come ultimo pegno d'affetto gli orecchini acquistati a Costantinopoli. Ma le menzogne, che la ricomparsa dei gioielli hanno reso necessarie, aggravano la situazione, avviandola ad un tragico epilogo. Un duello deve aver luogo tra il generale e il conte Donati: nell'offrire alla Madonna i fatali orecchini, Louise ne invoca l'intervento. Ma più tardi il rumore di una pistolettata, che giunge al suo orecchio, l'accerta dell'avvenuta tragedia e la fa cadere esanime.

CRITICA

"E' un lavoro di buona fattura." ('Segnalazioni cinematografiche', vol.34, 1953)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica