Golden Gate1994

SCHEDA FILM

Golden Gate

Anno: 1994 Durata: 100 Origine: USA Colore: C

Genere:POLIZIESCO

Regia:John Madden

Specifiche tecniche:35 MM (1.85:1)

Tratto da:-

Produzione:SAMUEL GOLDWIN COMPANY CON AMERICAN PLAYHOUSE THEATRICAL FILM

Distribuzione:LAUREN FILM

ATTORI

Matt Dillon nel ruolo di Kevin Walker
Joan Chen nel ruolo di Marilyn Song
Bruno Kirby nel ruolo di Ron Pirelli
Teri Polo nel ruolo di Cynthia
Jack Shearer nel ruolo di Capo dell'FBI
Keone Young nel ruolo di Benny Ying
Tzi Ma nel ruolo di Chen Jung Song
Paddy Morrissey nel ruolo di Agente
Cully Fredricksen nel ruolo di Agente speciale Collins
Leo Downey nel ruolo di Il procuratore distrettuale
Jay Jacobus nel ruolo di Il giudice
Theresa Huynh nel ruolo di Marilyn da giovane
Doreen Foo Croft nel ruolo di Signora Chen
David Booth nel ruolo di Avvocato difensore
Stan Egi nel ruolo di Bradley Ichiyasu
George Guidall nel ruolo di Meisner
Peter Murnik nel ruolo di Byrd
 
 

SCENEGGIATORE

Hwang, David Henry
 
 

MONTAGGIO

Barton, Sean
 

SCENOGRAFIA

Jackness, Andrew
 

COSTUMISTA

Ferrin, Ingrid

TRAMA

Negli anni Cinquanta, la giovane recluta Kevin Walker viene arruolato nell'FBI e assegnato alle investigazioni sulle attività antiamericane. Per fare carriera, fa incriminare con prove false il sindacalista Chen Jung Song e si trova così coinvolto nella sua vicenda familiare. E' il suo rapporto con la figlia dell'uomo Marilyn, a farlo pentire del suo passato. Ma, nella vita, si può veramente cambiare?

CRITICA

"E' la storia del patriottismo made in USA con le sue gesta poco eroiche, con azioni gialle ed emozioni civili, tutte mantenute soltanto in parte. Perché, anche per colpa di un Dillon inadeguato, 'Golden Gate' resta un film impostato e non vissuto, tecnicamente dolce ma privo di vitalità interiore. Non scatta lo sdegno civile e il protagonista guarda invano lo spettatore casual estivo chiedendogli un'impossibile complicità. E la pubblicità promette una 'graziosa, piacevole commedia'." (Maurizio Porro, 'Il Corriere della Sera', 1° agosto 1995) "Diretto da un Madden che nulla fa per far dimenticare la provenienza televisiva 'Golden Gate' sarebbe stato definito in tempi pretelevisivi una bufala estiva, un fondo di magazzino. Da qualunque parte lo si esamini, non sta in piedi. E' insensata la traiettoria esistenziale del protagonista che nel '52, giovane recluta dell'F.B.I., sull'onda alta della caccia alle streghe comuniste, fa condannare con prove false a dieci anni un sindacalista cino-americano, poi si pente e infine si pente di essersi pentito. [...] Matt Dillon era già un attore opaco quando, giovinetto, fu lanciato da due film di Coppola; a trent'anni è diventato un attore ottuso. In un soprassalto di lucidità il suo personaggio dice: 'Essere un americano medio può diventare imbarazzante'. Soprattutto per noi spettatori." (Morando Morandini, 'Il Giorno', 30 luglio 1995)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica