Gi? la testa1971

SCHEDA FILM

Giù la testa

Anno: 1971 Durata: 154 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:AVVENTURA, AZIONE, GUERRA, WESTERN

Regia:Sergio Leone

Specifiche tecniche:TECHNISCOPE TECHNICOLOR, 35MM, (1:2.35)

Tratto da:-

Produzione:FULVIO MORSELLA PER RAFRAN CINEMATOGRAFICA - EURO INTERNATIONAL FILMS

Distribuzione:EURO INTERNATIONAL FILMS, DVD: MONDO HOME ENTERTAINMENT (2007)

ATTORI

James Coburn nel ruolo di John\Sean Mallory
Romolo Valli nel ruolo di Dottor Villega
Rod Steiger nel ruolo di Juan Miranda
Rick Battaglia nel ruolo di Santerna
Maria Monti nel ruolo di Adelita
Franco Graziosi nel ruolo di Governatore
Domingo Antoine nel ruolo di Col. Gunterreza
Giulio Battiferri nel ruolo di Miguel
Poldo Bendandi nel ruolo di Rivoluzionario fucilato
Roy Bosier nel ruolo di Proprietario terriero
Antonio Casale nel ruolo di Notaio Anthony Vernon
Franco Collace nel ruolo di Napoleone
John Frederick nel ruolo di Americano
Furio Meniconi nel ruolo di Rivoluzionario fucilato
Memè Perlini nel ruolo di Peone
Renato Pontecchi nel ruolo di Pepe
Goffredo Pistoni nel ruolo di Nino
Jean Rougel nel ruolo di Prete sulla carrozza
Jean Rougeul nel ruolo di Prete sulla carrozza
Corrado Solari nel ruolo di Sebastian
Anthony Vernon nel ruolo di Passeggero sulla diligenza
Stefano Oppedisano nel ruolo di Rivoluzionario
Biagio La Rocca nel ruolo di Benito
Vincenzo Norvese nel ruolo di Pancho
Michael Harvey nel ruolo di Yankee
 
 

MONTAGGIO

Baragli, Nino
 

SCENOGRAFIA

Crisanti, Andrea
 

COSTUMISTA

Carretti, Franco
 

TRAMA

Un fuorilegge messicano, Juan Miranda, padre di cinque figli che lo aiutano nelle sue imprese banditesche, associatosi con un irlandese, John Mallory, per svaligiare un banca, si ritrova invece a combattere al suo fianco coi rivoltosi di Villa e Zapata. Dopo aver preso parte alla conquista di una cittadina, Mesa Verde, e alla distruzione - in un'imboscata di buona parte delle truppe del colonnello governativo Gunther Resa - uno spietato massacratore di peones - Juan scopre che costui, riuscito a salvarsi, ha fatto uccidere, con altri ribelli rifugiatisi sui monti, i suoi cinque figli. Tentando una disperata sortita contro i "regulares", che lo hanno stretto d'assedio in una grotta, Miranda finisce loro prigioniero, ma John lo salva in extremis dalla fucilazione. Benché venga considerato un eroe, Miranda non s'è convertito affatto alla rivoluzione. Insieme con John, sale clandestinamente su un treno che ospita anche un aborrito governatore. Il treno viene attaccato dai rivoltosi e ancora una volta Juan e John si ritrovano schierati con loro. Ucciso il governatore, Miranda affronta, a fianco dell'amico, i soldati di Gunther Resa, che vengono sconfitti. Nel corso della battaglia, prima di cadere sotto i colpi di Juan, il colonnello ferisce John mortalmente. Juan Miranda aderisce infine alla causa rivoluzionaria, grazie soprattutto alla precedente opera di persuasione attuata da John.

CRITICA

"Una storia convenzionale con personaggi convenzionali. Per ottenere i 'suoi effetti spettacolari', Sergio Leone dilata le situazioni fino al limite della credibilità, usando principalmente lunghissimi sguardi 'eloquenti' e silenzi 'espressivi'". ('Segnalazioni cinematografiche', vol.72, 1972)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica