Figaro il barbiere di Siviglia1955

SCHEDA FILM

Figaro il barbiere di Siviglia

Anno: 1955 Durata: 102 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:LIRICO, MUSICALE

Regia:Camillo Mastrocinque

Specifiche tecniche:FERRANIACOLOR

Tratto da:opera omonima di Gioacchino Rossini

Produzione:OTTAVIO POGGI

Distribuzione:REGIONALE

ATTORI

Tito Gobbi nel ruolo di Figaro
Irene Genna nel ruolo di Rosina
Cesco Baseggio nel ruolo di Don Bartolo
Giulio Neri nel ruolo di Don Basilio
Luciana Vedovelli nel ruolo di Berta
Armando Francioli nel ruolo di Conte d'Almaviva
Carlo Campanini nel ruolo di Mendez
Renato Malavasi nel ruolo di Il notaio
Andrea Aureli nel ruolo di Il sergente
Renato Lupi nel ruolo di Il servo idiota
Elio Bartoletti
 
 

SCENOGRAFIA

Kromberg, Ernest

TRAMA

Il Conte di Almaviva, innamorato di Rosina, segue la giovane a Siviglia, presentandosi a lei nelle vesti di Lindoro. Rosina sorvegliata costantemente dal suo vecchio tutore Bartolo, che vorrebbe sposarla e non le d tregua con le sue insistenze. Con l'aiuto del barbiere Figaro, domestico del conte, Almaviva riesce a penetrare con un travestimento nella casa di Bartolo, scambiandosi con Rosina sguardi furtivi, sospiri e biglietti. Il conte decide di rapire Rosina nottetempo e informa l'amata del suo piano, ma Bartolo d ad intendere a Rosina che Lindoro un emissario del conte d'Almaviva e che le fa la corte per sedurla e gettarla poi tra le braccia del conte. Rosina, indignata, decide di sposare Bartolo quella notte stessa; ma Almaviva le chiarisce l'equivoco in cui caduta. Ottenuto col denaro l'appoggio di Don Basilio, consigliere di Bartolo, Almaviva sposa Rosina.

CRITICA

"Dall'opera di Gioacchino Rossini sono conservate le parti musicali, mentre i recitativi sono stati manipolati. Il film soggetto alle limitazioni proprie del genere... anche l'interpretazione subisce naturalmente le limitazioni imposte dal canto: le voci dei cantanti sono in genere buone". ("Segnalazioni cinematografiche", vol. 88, 1955).

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica