FANTASMI DA MARTE2001

SCHEDA FILM

FANTASMI DA MARTE

Anno: 2001 Durata: 98 Origine: USA Colore: C

Genere:AZIONE, FANTASCIENZA, HORROR, THRILLER

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:SCREEN GEMS - STORM KING PRODUCTIONS

Distribuzione:COLUMBIA - DVD COLUMBIA TRISTAR HOME ENTERTAINMENT (2002)

TRAMA

Marte, anno 2176. Il 'pianeta rosso', da tempo abitato dai terrestri, è stato selezionato quale soluzione alla saturazione della Terra. Nel corso di un'operazione di scavo, vengono alla luce tracce di una civiltà sepolta da secoli, risvegliando involontariamente i suoi guerrieri. Questi, nell'intento di liberare il pianeta dagli invasori, iniziano ad impossessarsi sistematicamente dei corpi degli umani, lasciando dietro scenari di morte. Il tenente di polizia Melanie Ballard viene inviata con la sua squadra nella città mineraria di Shining Canyon, con l'incarico di prelevare dalla locale prigione il più pericoloso criminale del pianeta, James 'desolazione' Williams, e di consegnarlo alla giustizia nella città di Chryse. Della squadra fanno parte la veterana Helena, il sergente Jericho, la recluta Bashira e Descanso. Dopo aver prelevato James, il gruppo però non riesce a salire sul treno per il ritorno. Helena viene uccisa in un agguato. L'ufficio della miniera esplode. Anche un fratello di James muore. Gli alieni avanzano e Helena dice: "Noi siamo gli invasori". Poi decide che devono tornare verso la centrale per eliminare tutti i 'marziani'. James diventa un alleato in questa impresa. Ma quando sono vicini vengono scoperti e la centrale salta in aria. James ne approfitta e mette in manette Helena per salvarsi dalla giustizia. Qui finisce il racconto dei fatti che Helena aveva cominciato davanti ai giudici. Fuori, arriva James, avvicina Helena e l'avverte che i marziani invasori stanno tornando. "Andiamo a sparare -dice- è quello che ci riesce meglio".

CRITICA

"John Carpenter è il tipo di regista che fa sempre lo stesso film; però lo fa bene e scusate se è poco (...) Più che dalle situazioni o dagli effetti speciali, la diabolica efficacia del film dipende dal modo in cui vengono utilizzati gli spazi dell'azione. In una fitta dialettica dentro-fuori, la battaglia si articola attraverso una serie di luoghi perfettamente padroneggiati dalla regia: (...) La perizia bellica di Carpenter trascina lo spettatore in pieno campo di battaglia, facendolo sentire minacciato, a tratti, quanto un personaggio dello schermo". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 6 settembre 2001) "John Carpenter, regista di culto presso i giovani, ha strutturato a mosaico i molti racconti che compongono 'Fantasmi su Marte' (...) Pur dando allo spettatore smaliziato una sorta di videogioco dove ci si può scontrare di continuo con feroci oppositori e li si abbatte, Carpenter ritorna, in 'Fantasmi su Marte', alla saga dei morti viventi, al dilagare dei vampiri, alla fuga da un pianeta inospitale". (Francesco Bolzoni, 'Avvenire', 6 settembre 2001) "Gli scontri sono elettrizzanti, lo scenario splendido. E in un paio di scene Carpenter arriva quasi alla poesia. A qualcuno l'insalatona è parsa un orrendo pastrocchio. A noi ha divertito dal principio alla fine (ma forse perché nel western e coi filmacci da drive in abbiamo passato l'adolescenza)". (Giorgio Carbone, 'Libero', 6 settembre 2001) "Girato con la consueta professionalità e con vari 'omaggi' ai film precedenti ('L'astronave atomica del dottor Quatermass' e 'Occhi bianchi sul pianeta terra' soprattutto, ma anche 'Blade Runner', per via della presenza di Joanna Cassidy, già replicante acrobata), 'I fantasmi su Marte' si lascia vedere fino alla fine. Anche in virtù di questo, a Venezia è fuori concorso". (Maurizio Cabona, 'Il giornale', 6 settembre 2001)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica