SCHEDA FILM

E cominciò il viaggio nella vertigine

Anno: 1974 Durata: 120 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, POLITICO

Regia:-

Specifiche tecniche:PANORAMICA EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:CINEPROPOSTA

Distribuzione:INC

TRAMA

Dopo l'assassinio di Kirov, avvenuto a Leningrado il 1º dicembre 1934, Tatania Ivanoyne Zilenina, dirigente subalterna del partito comunista, viene sospettata di complicità con un gruppo trotzkista. Malgrado non vi siano prove concrete contro di lei, l'arrestano poiché si è rifiutata di dichiararsi in errore e la deportano in Siberia separandola dal marito (arrestato anche lui) e dai loro due figlioletti. Durante il penoso viaggio verso il campo di concentramento, con decine di altre condannate, la raggiunge la notizia che Hitler ha attaccato l'Unione Sovietica. Sia lei che le sue compagne comprendono che ora è necessario far quadrato intorno a Stalin, poiché malgrado tutto, il partito si identifica con la sua persona e partito e comunismo vanno difesi ad ogni costo. A guerra vinta Tatiana e il marito vengono riabilitati. Tuttavia, altri prigionieri prendono il loro posto nei campi. Per una giusta soluzione, occorrerà attendere la morte di Stalin e il XX Congresso del PCUS, che ne denunciò gli "errori".

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica