Dove vai in vacanza?1978

SCHEDA FILM

Dove vai in vacanza?

Anno: 1978 Durata: 160 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Alberto Sordi|Luciano Salce|Mauro Bolognini

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:GIANNI HECHT LUCARI PER RIZZOLI FILM

Distribuzione:CINERIZ (1979)

ATTORI

Ugo Tognazzi nel ruolo di Enrico ("Sarò tutta per te")
Stefania Sandrelli nel ruolo di Giuliana ("Sarò tutta per te")
Pietro Brambilla nel ruolo di Tommaso ("Sarò tutta per te")
Clara Colosimo nel ruolo di Virginia ("Sarò tutta per te")
Emilio Lo Curcio nel ruolo di Fulvio ("Sarò tutta per te")
Adriano Amidei Migliano nel ruolo di Armando ("Sarò tutta per te")
Paolo Villaggio nel ruolo di Arturo ("Sì, buana")
Annamaria Rizzoli nel ruolo di Margherita ("Sì, Buana")
Daniele Vargas nel ruolo di Cavalier Ciccio Colombi ("Sì, buana")
Gigi Reder nel ruolo di Paolo Panunti ("Sì, buana")
Paolo Paoloni nel ruolo di Funzionario Assicurazioni ("Sì, buana")
Peter Adabire nel ruolo di Kangoni ("Sì, buana")
Alberto Sordi nel ruolo di Remo Proietti ("Le vacanze intelligenti")
Anna Longhi nel ruolo di Augusta ("Le vacanze intelligenti")
Evelina Nazzari nel ruolo di Pasquina ("Le vacanze intelligenti")
Stefania Spugnini nel ruolo di Romoletta ("Le vacanze intelligenti")
Alfredo Quadrelli nel ruolo di Cesare ("Le vacanze intelligenti")
Alessandro Partexano nel ruolo di ("Le vacanze intelligenti")
Brigitte Petronio nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Clarita Ziniti Gatto nel ruolo di ("Sì, buana")
Elisabetta Pozzi nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Filippo Cirò nel ruolo di ("Le vacanze intelligenti")
Lorraine De Selle nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Marilda Donà nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Paola Arduini nel ruolo di ("Sì, buana")
Paola Orefice nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Riccardo Bonacchi nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Ricky Tognazzi nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Rita Silva nel ruolo di ("Sì, buana")
Roberta Spagnoli nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Rodolfo Bigotti nel ruolo di ("Sarò tutta per te")
Rosanna Ruffini nel ruolo di ("Sarò tutta per te")

TRAMA

'Sarò tutta per te': Enrico, dentista cinquantenne abbandonato dall'amichetta, progetta di passare le vacanze con sua moglie Giuliana, dalla quale è separato. In pratica, vorrebbe far l'amore con lei. Una turba di amici della donna, prima, poi l'arrivo dell'uomo con cui lei convive e infine una sua temporanea impotenza impediscono a Enrico di raggiungere il suo scopo. 'Sì, buana': Arturo, imbalsamatore fallito, si spaccia per esperto di cose africane riuscendo così a farsi assumere da una compagnia di viaggi come animatore di safari. Cedendo alla seduzione dell'amica di un ricco italiano, si lascia coinvolgere in un delitto. Potrebbe ricavarne un bel po' di soldi, ma per la sua dabbenaggine, perde sia il posto che il denaro. 'Le vacanze intelligenti': Remo e Augusta, fruttivendoli romani, si fanno convincere dai loro tre figlioli laureati a trascorrere "vacanze intelligenti". Il programma predisposto dai loro ragazzi prevede, oltre a una ferrea dieta, visite a una necropoli etrusca e alla Biennale di Venezia, partecipazione a concerti e così via. Remo e Augusta si assoggettano all'austero programma fino a quando, non potendone più, si rifanno con una strepitosa scorpacciata. Tornati a Roma scoprono che, intanto, la loro casa è stata completamente trasformata. Ma c'è un'altra novità, più piacevole: anche i loro figlioli, dopo tanto intellettualismo, sembrano avere scoperto gli spaghetti.

CRITICA

"E' un film a episodi nel più classico stile della 'commedia all'italiana', nel quale c'è un po' di tutto: satira di costume e ammiccamenti al qualunquistico 'buon senso' delle 'masse', un pizzico di erotismo e quel tanto di trivialità nei dialoghi, che vorrebbe far sembrare veri i personaggi, e così via. Più che sulla sceneggiatura, comunque, i tre episodi si reggono sul mestiere dei tre interpreti principali, il cui apporto appare determinante soprattutto nei primi due episodi. Il terzo, diretto e interpretato da Alberto Sordi, è invece apprezzabile, al di là della sua più o meno discutibile impostazione 'ideologica' (vi si celebra il trionfo della 'sana' semplicità popolare contrapposta alle mode culturali, all'intellettualismo, all'avanguardismo d'élite) per la precisione del ritratto che Sordi e la sua partner fanno dei loro personaggi." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 86, 1979) "E' Sordi a scapito di Tognazzi e Villaggio ad azzeccare il migliore dei tre episodi". (Magazine italiano tv) "Una commedia ad episodi di qualità superiore". (Teletutto) "Ci può essere qualche momento di divertimento anche se non tutto a grana fine". (Laura e Morando Morandini, Telesette)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica