Doom2005

SCHEDA FILM

Doom

Anno: 2005 Durata: 100 Origine: USA Colore: C

Genere:AZIONE, FANTASCIENZA, HORROR

Regia:Andrzej Bartkowiak

Specifiche tecniche:-

Tratto da:omonimo videogioco creato dalla ID Software

Produzione:DI BONAVENTURA PICTURES, JOHN WELLS PRODUCTIONS, STILLKING FILMS, UNIVERSAL STUDIOS, WARNER BROS.

Distribuzione:UIP (2006)

ATTORI

Karl Urban nel ruolo di John Grimm
Rosamund Pike nel ruolo di Dott.ssa Samantha "Sam" Grimm
The Rock nel ruolo di Sarge
Razaaq Adoti nel ruolo di Duke
Deobia Oparei nel ruolo di Distruttore DeObia Oparei
Ben Daniels nel ruolo di Goat
Richard Brake nel ruolo di Portman
Al Weaver nel ruolo di Il ragazzo
Dexter Fletcher nel ruolo di Pinky
Brian Steele nel ruolo di Curtis Stahle/il barone
Yao Chin nel ruolo di Mac
Robert Russel nel ruolo di Dottor Carmack
Daniel York nel ruolo di Tenente Hunegs
Ian Hughes nel ruolo di Sandford Crosbie
Sara Houghton nel ruolo di Dott.ssa Jenna Willits
Blanka Jarosova nel ruolo di Dott.ssa Hillary Tallman
Doug Jones nel ruolo di Dottor Carmack
Jaroslav Psenicka nel ruolo di Dottor Thurman
Marek Motlicek nel ruolo di Dottor Clay
Petr Hnetkovsky nel ruolo di Dottor Olsen
Vladislav Dyntera nel ruolo di Dottor Steve Willits
 

SOGGETTO

Callaham, David
 
 

MUSICHE

Mansell, Clint
 

SCENOGRAFIA

Scott, Stephen
 

COSTUMISTA

Poggioli, Carlo

TRAMA

Un gruppo speciale dei Marines viene inviato su Marte dopo aver ricevuto l'SOS di una base scientifica installata sul pianeta. Quella che sembrava una missione di soccorso si trasforma ben presto in una battaglia contro delle forze oscure e misteriose...

CRITICA

"Essendo tutt'altro che un capolavoro, 'Doom' costituisce l'oggetto ideale per uno studio di filmologia, la disciplina che si occupa dei rapporti tra film e spettatore. Intanto perché, mutuato dall'omonima trilogia di videogame, adotta un linguaggio ibrido tra cinema e videogame, due forme 'spettacolari' assai diverse. Basti vedere la sequenza - la più interessate, del resto - riproducente in digitale la 'soggettiva' che è poi il punto di vista del gioco: quello da cui l'eroe (il giocatore) massacra il maggior numero possibile di mostri. Sul piano della logistica, inoltre, il film di Bartkowiak compie un itinerario tra ambienti diversi molto simile agli spazi virtuali in uso nei giochi elettronici. La faccenda, però, presenta aspetti bizzarri e paradossali, poiché le sensazioni percettive ed emotive del film sono profondamente eterogenee rispetto a quelle del videogame; senza contare che il primo, a differenza dell'altro, non prevede l'interattività. Perfettamente omologo alle immagini sintetiche, invece, il pur corposo 'The Rock', che ha solo due espressioni. Con il fucile e senza." (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 24 marzo 2006) "2046' non è solo l'ultimo film di Wong Kar-wai. E' anche l'anno in cui è ambientato 'Doom' di Andrzej Bartkowiak, ennesimo film tratto da videogame dopo 'Resident Evil' e 'Alien vs. Predator'. 'Doom' fu il primo "first person shooter", ovvero quando nel 1993 ci si divertiva come matti a sparare in soggettiva correndo e saltando dentro labirintiche costruzioni. 'Doom' film è senza arte né Marte, nel senso che pur essendo ambientato sul Pianeta Rosso, non ce lo fa vedere. I personaggi, squadra di militari invasati inviati su Marte per indagare su esperimenti andati maluccio, corrono, sparano e si scannano in un'atmosfera claustrofobica. I mostri non si vedono quasi mai e quando si vedono non vorresti averli visti tanto sono realizzati male al computer. Verso la fine arrivano due minuti in soggettiva piuttosto brutali in cui il film tratto dal videogame diventa emozionante ed adrenalinico quasi quanto il videogame. Ma è poco e arriva troppo tardi. C'è il nostro amato The Rock , che ha voluto essere il militare più cattivo e stupido, ma il suo innato carisma non basta. Continuiamo a sognarlo come nuovo Conan. Ma in 'Doom', anche per lui, è game over." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 24 marzo 2006)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica