Donne assassine2007

SCHEDA FILM

Donne assassine

Anno: 2007 Durata: 50 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:TELEVISIVO, THRILLER

Regia:Herbert Simone Paragnani

Specifiche tecniche:HDCAM

Tratto da:-

Produzione:BRUNO RESTUCCIA E GIULIANA DEL PUNTA PER ESPERIA FILM, LORENZO MIELI PER WILDER, FOX CHANNEL ITALY

Distribuzione:-

ATTORI

Donatella Finocchiaro nel ruolo di Marta
Sabrina Impacciatore nel ruolo di Veronica
Livia Bonifazi nel ruolo di Bianca
Giorgio Colangeli nel ruolo di Padre Ignazio
 
 
 

SCENOGRAFIA

Scalia, Valentina
 

COSTUMISTA

Scalia, Valentina

TRAMA

Marta e Veronica sono due ragazze molto diverse tra loro. Marta è timida, riservata e sogna di prendere i voti, mentre Veronica vorrebbe fare l'attrice ma non ha veramente talento e spesso ha delle violente crisi di nervi ceh le impediscono di stabilire rapporti sia d'amicizia che sentimentali. Le due ragazze si conoscono per caso e, inaspettatamente, diventano amiche. Con la complicità di Padre Ignazio, un sacerdote operaio, Marta e Veronica trovano una casa e decidono di andare a vivere insieme. Nessuno coglie il pericolo che si nasconde dietro l'intenso rapporto d'amore che sta nascendo tra loro...

CRITICA

"Un duetto da camera, emozionalmente osé, girato, tra Buenos Aires e Torino, dall'emergente regista romano Herbert Simone Paragnani (pluripremiato cortista e sceneggiatore/regista di seriali tv come 'I Cesaroni'), capace di pennellate "noir" su materiali, anche sacri, conturbanti. Mario Sesti, responsabile di Extra, lo ha strappato alla titubante Fox Channels Italy, perché ha qualità eccentriche: 4 mesi, tra ideazione e realizzazione, "il tempo per ottenere una prima risposta interlocutoria da un funzionario Rai". E, già nel titolo, fa eretici azzeramenti simbolici. E gode di una "serenità di racconto" rara nel paese in cui il "poliziotto corrotto" è ancora indigesto. L'idea è di Diego Suarez, l'argentino di "Cada chi cada" il papà delle Jene (poi promosso a Los Angeles, dirige Fox Studio tv). E questo primo eccellente tassello è stato "montato", a velocità cormaniana, dall'Esperia Film di Bruno Restuccia e Giuliana Del Punta (che affiancarono Scorsese nell'odissea legal-creativa 'Viaggio nel cinema italiano'). (Roberto Silvestri, 'Il Manifesto', 18 ottobre 2007) "Sebbene duri meno di un'ora, la voglia d'uscire prima della fine c'è. L'amore saffico e violento, involontariamente originato dal parroco (Giorgio Colangeli), è infatti rappresentato come un plagio, ma senza spiegarne le cause." (Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 22 ottobre 2007)

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica