Domani ? un altro giorno2018

SCHEDA FILM

Domani è un altro giorno

Anno: 2018 Durata: - Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Simone Spada

Specifiche tecniche:-

Tratto da:film 'Truman - Un vero amico è per sempre' di Cesc Gay

Produzione:MANUEL TEDESCO, MAURIZIO TEDESCO PER BAIRES PRODUZIONI

Distribuzione:MEDUSA FILM (2019)

ATTORI

Valerio Mastandrea nel ruolo di Tommaso
Marco Giallini nel ruolo di Giuliano
Anna Ferzetti
Andrea Arcangeli
Massimo De Santis
 
 

MONTAGGIO

Benevento, Clelio
 

COSTUMISTA

Minesso, Elena

TRAMA

La storia della profonda amicizia tra Giuliano, attore piuttosto noto che vive e lavora a Roma, e Tommaso, insegnante e ricercatore nel campo della robotica trasferito in Canada. Tra momenti divertenti e altri drammatici, humour, complicità e commozione, i due si ritroveranno a trascorrere quattro indimenticabili giorni insieme. Seduttore e innamorato della vita, Giuliano è condannato da una diagnosi terminale il suo compito più doloroso è trovare una sistemazione a Pato, il suo meraviglioso e tenerissimo amico a quattro zampe.

CRITICA

"Bel remake dello spagnolo 'Truman' con Valerio Mastandrea e Marco Giallini nei ruoli dei vecchi amici Tommaso e Giuliano. (...) Quel film aveva due mostri come Ricardo Darín e Javier Cámara. Con due purissimi fuoriclasse nostrani come Mastandrea e Giallini, facciamo 1-1 e palla al centro." ('Il Messaggero', 28 febbraio 2019) "Dilaga la pratica (lo notavamo pochi giorni fa su queste pagine) del remake transnazionale, riproposta di una storia di successo in altro contesto e con altro cast. La scelta di rifare il film ispanico di tre anni fa 'Truman, un vero amico è per sempre' non era malvagia. (...) Poche le cose cambiate: l'ambientazione, gli interpreti, la razza del cane che Giuliano non si capacita di lasciar solo: là il bullmastiff Truman, qui il dolce bovaro del Bernese Pato. Tutto il resto è fotocopia, quasi scena per scena. Però il pur bravo Giallini non ha il carisma dell'argentino Ricardo Darín e il solito titolo da canzonetta (cantata in coda da Noemi) ce lo potevano risparmiare." (Roberto Nepoti, 'La Repubblica', 28 febbraio 2019) "Ormai è chiaro che Marco Giallini sia il Grande Lebowski del cinema italiano. Stropicciato, scombinato, tormentato, funziona nei ruoli più diversi, commissario, imbroglione, seduttore. Eppure, in 'Domani è un altro giorno' di Simone Spada, svela un lato malinconico e dolente che finora era rimasto un po' in ombra. Con Pato al guinzaglio, che, come tutti i cani, somiglia al suo padrone, e con Tommaso (Valerio Mastandrea) al fianco, che come tutti gli amici, è il suo esatto opposto, Giallini racconta una marcia di avvicinamento alla morte mai stucchevole, né lacrimosa. La sua interpretazione ci ricorda che, anche quando tutto crolla, restiamo sempre noi stessi ed è a quella caratteristica che dobbiamo appellarci per reggere l'urto delle tragedie." (Fulvia Caprara, 'La Stampa', 28 febbraio 2019) "(...) «Domani è un altro giorno», opera seconda di Simone Spada dopo il brillante esordio con «Hotel Gagarin», che prende spunto da «Truman - Un vero amico è per sempre» di Cesc Gay del 2015. Per adattare «Truman» alla realtà italiana e più specificamente romana sono stati arruolati due esperti sceneggiatori di commedie come Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo che hanno giocato sul delicato equilibrio tra risate e commozione, qui inevitabile visto l'argomento. «La grande commedia italiana non ha mai avuto paura di parlare della morte», spiega il regista, spalleggiato dal produttore Maurizio Tedesco, «è un film dedicato al senso profondo dell'amicizia e, fin dal titolo, un invito alla speranza, un malinconico inno alla vita». Fondamentale è l'affiatamento tra Giallini e Mastandrea, amici da oltre vent' anni anche nel privato, coppia di ferro in cui si è inserita senza difficoltà Anna Ferzetti. Mastandrea, negli ultimi tempi, tra cinema e tv, recitazione e regia, da «Euforia» a «Ride», passando per «La Linea Verticale», si è trovato più volte a raccontare situazioni in cui la malattia e la morte sono centrali: «In effetti sto in questo ciclo da un paio d' anni», scherza l'attore." (Oscar Cosulich, 'Il Mattino', 28 febbraio 2019)

Trova Cinema

Box office
dal 28 al 1 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Cetto c'è, senzadubbiamente  2.479.936
    Cetto c'è, senzadubbiamente

    Un nuovo episodio legato a Cetto La Qualunque......

  2. 2. L'ufficiale e la spia  1.215.362
  3. 4. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  577.263
  4. 5. Countdown  385.254
  5. 6. La famiglia Addams  379.466
  6. 7. Depeche Mode - Spirits in the Forest  325.788
  7. 8. Sono solo fantasmi  305.527
  8. 9. Parasite  295.915
  9. 10. Il giorno più bello del mondo  290.668

Tutta la classifica