SCHEDA FILM

Dieci canzoni d'amore da salvare

Anno: 1953 Durata: 90 Origine: ITALIA Colore: -

Genere:MUSICALE, ROMANTICO

Regia:Flavio Calzavara

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:URANIA CINEMATOGRAFICA

Distribuzione:URANIA

ATTORI

Jacques Sernas nel ruolo di Pietro Niccoli
Brunella Bovo nel ruolo di Carmela
Franca Tamantini nel ruolo di Giovanna
Enrico Viarisio nel ruolo di Giulio
Luigi Pavese nel ruolo di Signor Crudi
Mario Pisu nel ruolo di Delle Piane
Nilla Pizzi nel ruolo di Se stessa
Tina Centi nel ruolo di Se stessa
Giacomo Rondinella nel ruolo di Se stesso
Gino Latilla nel ruolo di Se stesso
Franco Ricci nel ruolo di Se stesso
Adrian Davis
Anna Pretolani
Cesira Zago
Eugenio Maggi
Mario Terribile
 

SOGGETTO

Di Nardo, Mario
 

MUSICHE

Barzizza, Pippo
 
 

SCENOGRAFIA

Bonetti, Uberto

TRAMA

Il giovane musicista Pietro Niccoli incontra nel bosco una ragazza, Carmela, che canticchia una sua canzone. Quando lei gli esprime la sua ammirazione per l'autore della canzone, però Pietro le assicura che si tratta di un vecchio antipatico. Quella stessa sera, ad un concerto di beneficenza, Carmela deve cantare la canzone di Pietro: quando il maestro viene invitato a dirigere l'orchestra, Carmela prova una tale vergogna che è costretta ad interrompere il canto e a fuggire. I due giovani si rivedono e, fatta pace, si confessano il loro amore. A Pietro però è stato appena diagnosticato il rischio di cecità. Non volendo legare a sé Carmela, rompe il fidanzamento e sparisce. Intanto Pietro si ritira in una villetta insieme a Giovanna, sua segretaria e ex compagna di conservatorio che però gli ha ruba alcune canzoni e le ha pubblicate sotto pseudonimo. Carmela, scoperta la verità, decide di tentare il tutto per tutto e aiutare il suo Pietro...

CRITICA

"In questo pasticcetto comico-melodrammatico-musicale, che prende il titolo, senza giustificazione alcuna, da una rubrica radiofonica, il telefono laccato la fa da padrone, [...] La radiomania pellicolare, in taluni produttori nostrani, sta rasentando il caso clinico: ogni rivistina che abbia avuto qualche successo tra i radioascoltatori, trova immediatamente la via dello schermo, grazie ad alcuni scriteriati cineasti che lavorano con lo stesso spirito con il quale si filmano le inaugurazioni delle case Fanfani o le assegnazioni di terre ai contadini del Meridione". (Furio Colombo, "Rassegna del Film", maggio 1953).

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Avengers: Endgame  3.925.883
    Avengers: Endgame

    Il più grande dispiegamento di supereroi pronti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos, prima che il suo impeto di devastazione e rovina porti alla fine dell'universo....

  2. 2. Stanlio & Ollio  845.061
  3. 3. Ma cosa ci dice il cervello  608.317
  4. 4. Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio  428.957
  5. 5. Non sono un assassino  303.606
  6. 6. I fratelli Sisters  254.536
  7. 7. Wonder Park  163.682
  8. 8. A spasso con Willy  154.964
  9. 9. La Llorona - Le lacrime del male  147.750
  10. 10. Dumbo  142.995

Tutta la classifica