SCHEDA FILM

Cuore di cane

Anno: 1976 Durata: 113 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:GROTTESCO

Regia:Alberto Lattuada

Specifiche tecniche:PANORAMIA EASTMANCOLOR

Tratto da:romanzo omonimo di Michail Bulgakov

Produzione:MARIO GALLO E ALBERTO LATTUADA, CORONA CIN.CA, FILMALPHA (MONACO)

Distribuzione:INC - GOLDEN VIDEO, DELTAVIDEO, VIDEO CLUB LUCE, BMG VIDEO

ATTORI

Max von Sydow nel ruolo di Prof. Filipp Filippovic Preobrazenski
Eleonora Giorgi nel ruolo di Zian Bunijna
Mario Adorf nel ruolo di Ivan Bormenthàl
Gina Rovere nel ruolo di Dar'ja Petrovna
Cochi Ponzoni nel ruolo di Poligraf Poligrafovic Bobikov
Vadim Glowna nel ruolo di Schwonder
Rena Niehaus nel ruolo di Zoja
Enzo Robutti nel ruolo di Il commissario
Violetta Chiarini nel ruolo di Vjazemskaja
Ilona Staller nel ruolo di Natasa Elena Mercury
Giuliano Petrelli nel ruolo di Sarovkjam
Adolfo Lastretti nel ruolo di Giudice Istruttore
Franco Mazzieri nel ruolo di L'oste
Amerigo Tot nel ruolo di Portiere
Jean Claude Verne'
Nelson Rubien
Pia Attanasio nel ruolo di Pelageja Ivanovna
Piero Tordi
Samuel Lachize
Wlado Stergar
 
 

MUSICHE

Piccioni, Piero
 

MONTAGGIO

Montanari, Sergio
 

SCENOGRAFIA

Del Prato, Vincenzo

TRAMA

Il prof. Philip Philippovic Preobrazenskii e il suo assistente Ivan Bormental, dopo lunghi studi sui rapporti tra la vita animale e quella umana, applicano le esperienze fatte su di un cane randagio, Bobi, cui trapiantano organi vitali di un funzionario moscovita morto da tre ore. Con loro stessa meraviglia, ottengono un soggetto umanoide che, dopo diverse avventure e prese di coscienza parziali, pretenderà l'iscrizione all'anagrafe come Poligraf Poligrafovic Bobikov. Uomo esternamente, cane nei sentimenti e in certi atteggiamenti, Bobikov fraternizzerà con il comunista convinto Schvonder, capo del comitato del palazzo; metterà in serio imbarazzo i suoi antirivoluzionari e borghesi scienziati; si attaccherà alla domestica Zina e tenterà di fidanzarsi con la compagna Zoja. Quando le sue azioni e i suoi ricatti minacciano la tranquillità di Philip e Ivan, i due scienziati lo opereranno nuovamente, riportandolo alla condizione di cane randagio.

CRITICA

"Nonostante la sostanziale fedeltà al libro, la presentazione dell'allegorico racconto nel contesto odierno finisce per assumere significati nuovi e universali che, senza contrapporsi, dilatano quelli dell'autore russo.". (Segnalazioni cinematografiche, vol. 80, 1976).

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica